Gabriele Maruotti: “A Verona sarà una sfida difficile, ma dobbiamo portare a casa dei punti”
25 Gen, 2019
Gabriele Maruotti (Emma Villas Siena)

Un’altra giornata di doppia seduta di allenamento per la Emma Villas Siena agli ordini di coach Juan Manuel Cichello e dello staff tecnico biancoblu. Domani la squadra effettuerà un ultimo allenamento prima del trasferimento a Verona. Domenica 27 gennaio a partire dalle ore 18 la compagine senese affronterà la Calzedonia, sesta in classifica con 29 punti all’attivo, un match valevole per la sesta giornata del girone di ritorno del campionato di Superlega. Il match di Verona sarà match kit sponsored by Cme, il cui logo comparirà sulle maglie dei liberi della Emma Villas Siena.

“Dobbiamo andare a Verona e cercare di portare a casa qualche punto nonostante che si tratti di una sfida difficilissima – commenta lo schiacciatore di Siena, Gabriele Maruotti –. Sarà una partita tosta, loro giocano bene, l’hanno dimostrato anche contro le grandi, con Kaziyski sono cresciuti ancora di più. Tutto ciò che può servire per farci salvare è benvenuto. Abbiamo grandi stimoli, il presidente e la società tengono tantissimo alla squadra e al progetto. Non ci saranno altre occasioni, mancano nove partite alla fine del campionato e per noi sono nove finali, ogni gara può essere buona per ribaltare la situazione. Ovviamente retrocedere non farebbe piacere a nessuno, sarebbe una macchia che un giocatore si porterebbe avanti nel tempo. Mi auguro che ci sia una reazione”.

Prosegue Gabriele Maruotti: “Contro Perugia sapevamo che sarebbe stata una gara complicata, nel momento in cui loro hanno accelerato noi non siamo stati in grado di rimanere al loro ritmo. Questo è un campionato che già dall’inizio non è partito nel migliore dei modi. Ma vogliamo reagire. Abbiamo gli stimoli per andare a cambiare la situazione e migliorarla, mi auguro che si possa vedere sin dalla prossima partita il cambio di passo. Non è semplice affrontare queste situazioni, dobbiamo dare tutto per provare ad uscirne”.

La Emma Villas Siena è attualmente penultima in classifica con 11 punti e due sole vittorie conquistate fino a questo momento. La Calzedonia Verona è sesta con 29 punti ed è reduce da due vittorie consecutive in campionato (in casa contro Castellana Grotte e a Veroli contro Sora) e in precedenza da una sfida persa solamente al tie break a Civitanova Marche contro la Lube. In settimana, poi, la Calzedonia è uscita sconfitta a Trento nel match valevole per i quarti di finale della Coppa Italia. Siena ha estrema necessità di fare punti: la sfida successiva per il team biancoblu sarà in casa, sabato 2 febbraio alle ore 20,30 al PalaEstra, contro la Kioene Padova.

Ex della sfida contro Verona sono gli schiacciatori Cristian Savani e Gabriele Maruotti (per lui quella in Veneto sarà la gara numero 300 nella regular season in Serie A) ed il libero Andrea Giovi.