Festival in Valdorcia
1 Ago, 2014
scanzi_casale

Sul palco un alternarsi continuo tra narrazioni e interpretazioni musicali del repertorio del cantautore genovese.
Biglietti: platea numerata 20 euro+3 euro di prevendita; gradinata 15 euro+2 euro di prevendita.
Novanta minuti per ripercorrere la carriera di Fabrizio De Andrè e raccontare, senza agiografie ma con passione, le continue rivoluzioni e le poderose intuizioni (anche musicali) di un intellettuale inquieto. Scomodo. Irripetibile. E’ ”Le Cattive Strade”, spettacolo scritto e interpretato da Giulio Casale e Andrea Scanzi in programma sabato 2 Agosto a San Quirico d’Orcia  per un nuovo appuntamento con il Festival della Valdorcia (ore 21,30 – Horti Leonini).
Biglietti:  Il costo dei biglietti della platea numerata è 20  euro + 3 euro di prevendita; gradinata 15 euro + 2 euro di prevendita.
Prevendite su circuito regionale box office www.boxol.it e www.ticketone.it
Nel nome di Faber – Sul palco un alternarsi continuo tra narrazioni e interpretazioni musicali del repertorio di Faber. Il tutto accompagnato da una particolare multimedialità che comprende la proiezione di filmati originali di Fabrizio De André, estratti audio, foto rare, ed esecuzioni dal vivo in acustico e anche su base. Da Geordie a Brassens, dal Suonatore Jones alla Canzone del maggio, da Se ti tagliassero a pezzetti ad Anime salve. Senza dimenticare la produzione dialettale e l’apporto fondamentale dei tanti collaboratori avvicendatisi accanto a lui.

Il Festival – Giunto alla sua diciannovesima edizione, il Festival della Valdorcia è in programma fino al 15 agosto tra Pienza, Montalcino, Radicofani, San Quirico d’Orcia, Rocca d’Orcia e Castiglione d’Orcia in provincia di Siena con concerti, spettacoli e teatro d’autore. Prossimo appuntamento in programma il 4 agosto a Radicofani (Piazza San Pietro – ore 21,30) con “Articolo femminile”. Sul palco Daniela Morozzi e Stefano Cocco Cantini.Il Festival Valdorcia, con la direzione artistica a cura della Ad Arte Spettacoli, è inserito nel circuito “La Toscana dei Festival” ed è realizzato con il contributo ed il patrocinio di Regione Toscana e Provincia di Siena e dei Comuni della Valdorcia

Infoline: tel. 0577 391787 – www.parcodellavaldorcia.com