Evento “equestre, barbarico, montano” al Castello di Sarteano
7 Ago, 2014
marcellougoletti(1)_800x533

Spettacolo unico e irripetibile domani nel luogo che lo ha ispirato, il castello di Sarteano. Nella piazza d’armi di questo manufatto senese del Quattrocento va in scena “Partitura per voce, cavalli, incudine con mantice e bordone” di Giovanni Lindo Ferretti (intellettuale a tutto tondo, è stato il front man dei Cccp e Csi). Già il titolo esprime una complessità di linguaggio e l’ambizione di un’opera che impiega sette cavalli, oltre alle incudini di mastro Stefano Falaschi. Tutto ciò compone un teatro che l’autore definisce “equestre, barbarico, montano”, irripetibile perché legato alle condizioni di luce, al contesto, persino al grado di umidità che modifica la resa sonora di strumenti antichi, con le corde in budello naturale.  Si tratta di un’opera prima che reca il marchio Sarteano Living, il progetto del Comune che punta tutto sullo stile di vita locale. Insieme a Ferretti, il “signore delle parole”, in quest’avventura sostenuta dall’amministrazione comunale, dalle cooperative Clanis, Labirinto e dalla Giostra del saracino, ci sono Marcello Ugoletti (l’uomo dei cavalli) e Cinzia Pellegri (la signora della corte), ovvero i fondatori della compagnia Corte transumante di Nasseta, che sta raccogliendo successi in tutta Italia con il suo teatro “equestre”. Tentare di descriverne i contenuti è inutile, vista l’originalità dell’opera: vale la pena esserci, godere dal vivo di una forma teatrale che inchioda sulle poltrone persino i bambini, e questo basta a dare un metro del suo fascino.

L’appuntamento è all’interno di una possente struttura, in un luogo ideale: non solo per un passato ancora vivo che si lega idealmente all’opera teatrale, ma per l’amore che il paese ha da sempre dimostrato verso i cavalli, allevati localmente e protagonisti della Giostra del saracino. “Tracce barbariche” è anche una mostra fotografica, con testi di Michele Rossi, che rimarrà aperta al castello di Sarteano fino al prossimo 17 agosto (orario: 10,30-13,00; 15,00-19,00 e 21,00-23,30).

Ingresso allo spettacolo 18 euro. Informazioni all’ufficio turistico di Sarteano, corso Garibaldi 9, oppure: 0578269204, turismo@comune.sarteano.si.it, www.sarteanoliving.com.