Prima pagina

Estra acquisisce la società Coopgas ed investe nel Sud Italia

Estra investe nel sud Italia acquisendo la società Coopgas inglobando gli oltre 50 mila clienti nel pacchetti della multiutility toscana. Un investimento che fa parte del piano di sviluppo approvato dal consiglio di Estra che punta ad un’espansione oltre i confini regionali come ha spiegato Alessandro Piazzi, ad di Estra, ai microfoni di Are. “Siamo una società che si misura a livello nazionale sia con reti di vendita che acquisiscono nuovi clienti, che con le acquisizioni di società che sono sul mercato. Con questa operazione incrementiamo la nostra presenza in una parte d’Italia che se è vero che c’è minor consumo è altrettanto vero che sono clienti fidelizzati e il loro ingresso nel gruppo ci permette di crescere. La società è in salute e funziona bene, quindi non modificheremo l’assetto operativo e per i primi tempi lasceremo anche lo stesso nome”.
Espansione nel sud Italia e in Toscana come vanno i rapporti con Toscana energie, in vista della gara per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas?
“Siamo due gruppi concorrenti che potrebbero unirsi per un importante appalto come questo. Ci stiamo confrontando per un’eventuale operazione con Toscana energie, dobbiamo valutare se il progetto industriale regge e ci sono prospettive per il futuro, per questo abbiamo sia noi che loro nominato degli advisor che analizzeranno i termini dell’operazione se ci sono opportunità, se mettersi insieme può essere vantaggioso o se non è un’operazione interessante”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena