Estetica oncologica: a Siena parte il primo corso grazie a Cefoart
14 Set, 2016
cefoart_esternosede2_1024x576

Partirà ad ottobre, per concludersi dopo 40 ore di lezione, la prima edizione del corso “Estetica oncologica” organizzato dal Cefoart di Siena (ente bilaterale di Cna, Confartigianato e sindacati Cgil, Cisl, Uil senesi). Il percorso formativo si rivolge alle estetiste qualificate che intendono acquisire conoscenze teoriche e pratiche per poter effettuare trattamenti di benessere su persone affette da patologia oncologica. “In Italia – spiega Claudio Franci, presidente di Cefoart – esistono pochissimi corsi di questo tipo e quindi siamo convinti di offrire un’ottima opportunità alle tante persone che lavorano nei centri estetici in provincia di Siena, ma anche nelle province limitrofe, per formarsi adeguatamente per operare con professionalità in un campo che richiede prima di tutto sensibilità e preparazione”. Non è un caso che tra gli insegnanti figurino un oncologo, uno psiconcologo, un dermatologo, un cosmetologo e un fisioterapista. Nel modulo “Cenni di malattia oncologica”, gli allievi acquisiranno informazioni sui princìpi di terapia dei tumori e dei percorsi terapeutici integrati, oltre che sugli effetti collaterali dei trattamenti antitumorali (cicatrici, radioterapia e tossicità cutanea, tossicità dermatologiche da terapie a bersaglio molecolare etc.). Grazie al modulo “Psiconcologia” si parlerà della relazione da tenere con i pazienti oncologici e delle strategie comunicative. Nel modulo “Trattamenti cutanei” saranno fornite informazioni sull’impatto psico-fisico delle cure estetiche nel paziente oncologico, sulle problematiche cutanee connesse alla ricostruzione mammaria, sulle indicazioni e controindicazioni alla dermo-pigmentazione nel paziente oncologico, sulle alterazioni dei capelli e dei peli etc. Durante le lezioni del modulo “Cosmetologia”, gli allievi si soffermeranno invece sugli ingredienti cosmetici e sulle sostanze potenzialmente tossiche da evitare . Infine, grazie al modulo “Massaggi personalizzati”  ci si soffermerà sul rapporto tra malattia ed interventi estetici, con l’obiettivo di creare alleanza e condivisione tra due professionalità diverse. Verrà quindi illustrato il progetto riabilitativo a favore dei pazienti oncologici per conoscere cosa fa un fisioterapista e cosa invece può fare un’estetista per migliorare il benessere psicofisico della cliente che si rivolge ad un centro estetico. E’ previsto un focus sulle principali malattie che ledono l’immagine corporea e sulle tecniche di linfodrenaggio. Spazio poi agli  accorgimenti e alle precauzioni da seguire nelle varie fasi della malattia e cura: quando si può o non si può intervenire con trattamenti estetici. E’ possibile iscriversi al corso entro il 23 settembre prossimo. Per gli associati a Cna, Confartigianato, Cgil, Cisl e Uil è previsto uno sconto nella quota di iscrizione. Per informazioni è possibile contattare Cefoart  (via delle Arti, 4) al numero telefonico 0577 530142 o via mail formazione@cefoart.it .