Facebook Posts Home Slide Show Sport

Emma Villas, altro tonfo. Trento passa facilmente al PalaEstra

L’effetto Pelillo sembra già svanito in casa Emma Villas, che crolla al PalaEstra contro Trento. Vero che i vicecampioni del mondo sono una squadra fortissima, ma il 3-0 rimediato è troppo netto, con gli ospiti a dominare tutti e tre i set trascinati da Michieletto e Kaziyski.

Primo set Emma Villas Aubay Siena al via con i due argentini Finoli e Pereyra sulla diagonale palleggiatore-opposto, con Petric e Raffaelli in banda, Ricci e Biglino al centro e Bonami in seconda linea a difendere.

Arrivano subito due punti di Federico Pereyra per Siena, ma Trento va a segno con Lavia e per due volte con Lisinac. Parziale di 2-5 per gli ospiti. A segno Fabio Ricci, poco dopo Michieletto regala agli spettatori il suo primo colpo di classe. Trento difende bene ed è presente a muro, Sbertoli cerca e trova Lavia che mette giù il 4-8. Anche Podrascanin va a segno. Pereyra ha iniziato la gara con le marce alte, l’opposto argentino ha la meglio del muro della Itas anche per il 7-9 e poi il punto dell’8-10.

Ancora un Pereyra superlativo, quando Ricci mura Michieletto Siena raggiunge la parità: 11-11. Trento però allunga con una murata di Sbertoli e con un attacco di Kaziyski (14-16).

Michieletto sale in cattedra e consente alla Itas di prendersi un vantaggio maggiore (15-19). Cala poi l’intensità del gioco senese, Trento schizza via e con l’ace di Michieletto tocca il 17-24. È ancora lui in pipe a chiudere il primo set sul 18-25.

Sono 6 i punti di Pereyra (con il 67%) per Siena, 7 quelli di Michieletto per i trentini.

Secondo set Trento mura bene anche in avvio di secondo set, l’Itas vola sul +5: 5-10. Coach Pelillo inserisce Pinali al posto di Pereyra e l’azzurro schiaccia immediatamente due punti sul taraflex. Sbertoli innesca i centrali, Lisinac è bravo per il quattordicesimo punto della Itas. Pinali ne mette giù un altro, ma Trento prima con Lisinac (protagonista in questo set con 7 punti personali) e poi con un super Michieletto allunga ancora. Lo schiacciatore della Nazionale italiana vola e gioca con profitto sulle mani del muro senese, poi beffa la ricezione della Emma Villas Aubay Siena con una battuta corta. La murata vincente di Podrascanin porta al 9-18, saranno 4 le murate degli ospiti in questo set. Entra Van Garderen per Raffaelli, è dell’olandese il punto del 10-18. Ace di Podrascanin per il 10-20. Ricci finalizza la veloce con Finoli: 11-22. Trento chiude il secondo set con Kaziyski: 13-25.

Terzo set Siena avanti nel terzo parziale, un buon Petric guida i suoi sul 6-5. Trento ribalta con Podrascanin e Kaziyski: 7-10. Van Garderen e Petric giocano bene sulle mani del muro trentino, Siena trova un punto break con il servizio vincente di Daniele Mazzone: 12-15. Quando Sbertoli guarda verso Michieletto è quasi una sicurezza: lo schiacciatore azzurro vola e mette giù il punto del 12-16. Poco dopo Podrascanin sbarra la strada all’attacco senese ed è 12-17. Trento fa punto in tutti i modi possibili: dai nove metri Lisinac con una battuta corta realizza il 12-18, +6 per la Itas. Altro muro di Podrascanin: 12-19.

Lavia sulle mani del muro senese: 12-21. Ace di Raffaelli: 15-22. C’è tempo ancora per una veloce di Podrascanin e per un bel pallonetto a segno di Pereyra. Il set si chiude sul 17-25. Trento vince per tre set a zero.

Emma Villas Aubay Siena – Itas Trentino 0-3 (18-25, 13-25, 17-25)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Pinali 5, Ricci 4, Van Garderen 2, Petric 6, Bonami (L), Raffaelli 4, Biglino, Pinelli, Finoli, Pereyra 8, Pochini, Mazzone 3. Coach: Pelillo. Assistente: Cruciani.

ITAS TRENTINO: Kaziyski 9, Nelli, D’Heer, Dzavoronok, Michieletto 13, Sbertoli 3, Cavuto, Pace (L), Berger, Bernardis, Laurenzano (L), Lavia 9, Podrascanin 6, Lisinac 14. Coach: Lorenzetti. Assistente: Petrella.

Arbitri: Vincenzo Carcione, Mauro Goitre.

Video check: richiesto nel primo set da Siena sul 6-10 (decisione cambiata); richiesto nel secondo set da Siena sul 10-20.

NOTE. Percentuale in attacco: Siena 38%, Trento 60%. Muri punto: Siena 2, Trento 11. Positività in ricezione: Siena 42% (23% perfette), Trento 71% (37% perfette). Ace: Siena 2, Trento 4. Errori in battuta: Siena 12, Trento 12.

Durata del match: 1 ora e 13 minuti (26’, 23’, 24’).

Mvp: Michieletto.

Spettatori: 1.335.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena