Emergenza idrica: Bettollini: “Preoccupa il livello del lago di Chiusi”
27 Giu, 2017
Il Lago di Chiusi

Il prolungato periodo di siccità ha messo in ginocchio molte regioni italiane, tra cui la Toscana per cui il 16 giugno scorso il Governatore Enrico Rossi ha firmato la dichiarazione d’emergenza relativa alla crisi idrica.

A trattare l’argomento ai nostri microfoni questa mattina Juri Bettollini, sindaco di Chiusi, nel cui comune la carenza di precipitazione ha determinato un abbassamento del livello delle acque del lago: “Abbiamo una quota di salvaguardia del livello  del lago, quando scende scatta il piano di emergenza e di razionalizzazione per salvaguardare l’unica fonte di approvvigionamento idrico del nostro comune, ad ora siamo sotto di circa 7 centimetri, che sono tanti. Abbiamo fatto un’ordinanza che ha vietato per quanto riguarda il lago, i fiumi e i torrenti, l’uso e l’attingimento dell’acqua per qualsiasi tipo di scopo non  riguardante l’acquedotto comunale.” Inoltre aggiunge: ” C’è anche preoccupazione ambientale, perché questo lungo periodo di siccità stravolge la biodiversità del nostro lago.”