Due chili e mezzo di marijuana nascosta in garage, arrestati due albanesi
28 Apr, 2017
marijuana sequestro poggibonsi

I Carabinieri della Stazione di Colle Val d’Elsa, insieme a quelli della Compagnia di Poggibonsi, hanno arrestato due albanesi, un 32enne residente a Colle Val d‘Elsa e un 30enne residente a Follonica, ma domiciliato negli ultimi tempi presso l’appartamento del connazionale finito in manette.
I militari durante un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di droga hanno notato il 32enne aggirarsi, senza un’apparente meta, per le vie della città del cristallo con uno zainetto in spalla. Lo hanno fermato ed hanno trovato dentro allo zaino 2.500 euro in banconote di vario taglio, denaro del quale l’uomo non ha saputo giustificare una provenienza credibile. Motivo per cui i carabinieri hanno deciso di fare anche una perquisizione domiciliare. Nell’appartamento, dove c’era l’altro albanese, non è stato rinvenuto nulla di rilevante, ma nel garage invece, nascosti in una borsa in plastica sono stati trovati 2,5 kg di marijuana.
Ad insospettire i militari è stato un forte odore di benzina che fuoriusciva da una tanica all’interno del garage, odore che mascherava quello della marijuana, trovata solo dopo un’attenta perquisizione.
Dalla sostanza sequestrata gli arrestati avrebbero realizzato circa 2000 dosi che una volta vendute avrebbero fruttato circa 20.000 euro.