Prima pagina

Droga nascosta nel pannolino del figlio, arrestata coppia di marocchini

Tenevano la droga, pronta per essere confezionata e spacciata, dentro ad una pannolino del figlio di pochi mesi, nascosto sotto al materasso, ma sono stati scoperti dalla polizia, che ha denunciato una coppia di coniugi stranieri. Le indagini hanno preso il via da alcune segnalazioni di un sospetto via vai che si stava verificando nei pressi di un’abitazione in località Sassa, nel territorio del comune di Poggibonsi. Subito sono andati a verificare cosa stesse accadendo e, all’esterno di una cascina, nei pressi della Basilica di San Lucchese, hanno notato un’autovettura in sosta. Già dalle prime verifiche effettuate è emerso che l’intestatario dell’auto aveva precedenti in materia di stupefacenti, i poliziotti hanno pertanto deciso di approfondire i controlli.
Sono entrati nel casolare, dove hanno trovato la moglie del proprietario dell’auto, una cittadina marocchina di 32 anni, con il figlio lattante.
Durante il controllo dei documenti della donna e del marito, in quel momento assente, gli agenti hanno notato, fuoriuscire da un cassetto di un mobile del salotto un pacchetto, di sigarette aperto dal quale si vedeva fuoriuscire una sostanza marrone assimilabile all’hashish, circa la quale la donna non ha saputo fornire giustificazioni, nemmeno riguardo ad un eventuale uso personale.
A quel punto, tenuto conto anche dei precedenti in materia del marito, i poliziotti hanno deciso di perquisire l’abitazione.
A seguito delle perquisizione domiciliare, oltre alla droga rinvenuta nel pacchetto di sigarette, oltre 5 grammi di hashish, la Polizia ha trovato, sotto al materasso di un letto del soggiorno, un pannolino da neonati con all’interno quasi 35 grammi della stessa sostanza.
Nella cantina dell’abitazione sono stati inoltre rinvenuti alcuni pezzi di cellophane accanto ad un intero rotolo, pronti per confezionare le dosi di stupefacente da spacciare. A quel punto, terminata la perquisizione, gli agenti hanno invitato la donna in Commissariato, dove poi è sopraggiunto anche il marito, marocchino di 42 anni. foto droga poggibonsi Al termine degli ulteriori accertamenti svolti, i poliziotti li hanno entrambi denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena