Home Slide Show

Crete senesi in festa con agricoltura, sport e cibo

Asciano capitale dell’agricoltura e del gusto per un fine settimana con “I Tesori della Terra”. Da giovedì 2 a domenica 5 giugno l’Asciano Stadium ospiterà oltre cinquanta tra espositori di macchine agricole, produttori di prodotti tipici del territorio, e allevatori, che metteranno in mostra alcune delle razze tra le più diffuse nei pascoli delle Crete Senesi. La manifestazione è organizzata dalla Virtus Asciano con il contributo del Comune di Asciano.

«Si tratta di un’iniziativa che mancava nell’ampia offerta del calendario ascianese – dichiara il sindaco di Asciano Paolo Bonari – che conferma il ruolo che il Paese del Garbo ha avuto per secoli: ovvero quello di capoluogo morale di quel mondo agricolo situato a sud della provincia di Siena. Cercare di mettere insieme per quattro giorni le aziende intorno ai temi che più stanno a cuore è di sicuro la strada giusta. Già quest’anno il Comune inizierà ad investire maggiori risorse negli incentivi a favore delle attività produttive, puntando molto su quel mondo agricolo che è la nostra vera ricchezza». «Corretta alimentazione e educazione alimentare, presupposti di uno stile di vita sano, trovano nello sport la loro palestra ideale – aggiunge Giacinto Beninati presidente della Virtus Asciano – . In tale contesto, il ruolo delle società sportive locali può essere decisivo nell’incentivare abitudini che, valorizzando la produzione del territorio, fungano da tramite tra agricoltore e consumatore».

Il programma – Agricoltura, sport e buon cibo sono al centro della kermesse ascianese. Per tutta la durata della manifestazione all’Asciano Stadium saranno presenti rivenditori di mezzi agricoli delle migliori marche, stand di ortovivaismo professionale, gli immancabili prodotti gastronomici di qualità e l’esposizione degli animali tipici degli allevamenti del territorio come suini di razza Cinta Senese, conigli di razza, avicoli, bovini chianini, ovicaprini. Il 2 giugno è in programma il convegno dal titolo “Le possibili sinergie tra associazioni sportive locali ed economie rurali: il legame tra sport, cibo e agricoltura come veicolo di educazione alimentare” nel quale esperti di marketing, nutrizione e agricoltura si confronteranno sugli aspetti positivi della collaborazione tra agricoltura e sport. Tra gli interventi in programma quelli di Matteo Volpi, direttore generale Virtus Asciano; Andrea Valigi, agronomo e biologo, nutrizionista del Fiorentina Basket e Cus Perugia Rugby; Alessandro Riganelli agricoltore; Daniela Mugelli (Ali Comunicazione sas), esperta di marketing e comunicazione. Modera il giornalista Alessandro Maurilli. A far da cornice alla manifestazione anche “L’Angolo d’Epoca” con auto, moto e vespe, e spettacoli e intrattenimenti per grandi e piccini. Ogni sera, poi, è in programma una cena a tema su prenotazione: il 2 giugno la Cena Sarda; il 3 giugno la Cena della bistecca Chianina; il 4 giugno la Cena della Cinta Senese; il 5 giugno il Pranzo di Chiusura. A disposizione del pubblico anche il bar, la pizzeria, e l’area delle merende.

In concomitanza con l’evento è previsto anche il raduno camper allo Stadio Marconi nel centro di Asciano. Il tema dell’iniziativa è “VisitAsciano, a spasso negli stupendi scenari della Crete”, inoltre sarà organizzato un servizio navetta con i pulmini della Virtus tra l’area del raduno camper e l’ Asciano Stadium.

Per informazioni: www.virtusasciano.it

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena