Prima pagina

Contrasto all’immigrazione clandestina. Espulsi due stranieri irregolari rintracciati nel territorio senese

Sono stati espulsi dal territorio nazionale, con decreto del Prefetto di Siena e intimazione del Questore, due stranieri clandestini rintracciati ieri nel capoluogo e nella nostra provincia.
Nell’ambito dell’attività finalizzata al contrasto del fenomeno dell’immigrazione clandestina, sia a livello nazionale che locale, con l’intensificazione dei servizi e l’impulso da parte del Questore di Siena Maurizio Piccolotti, i due extracomunitari sono stati controllati e risultati non in regola con la normativa sul soggiorno.
In particolare, gli operatori della Polizia Municipale della nostra città, hanno individuato ed identificato un cittadino marocchino di 34 anni privo del permesso di soggiorno, in quanto scaduto di validità e mai rinnovato, evidentemente per la perdita dei requisiti, e lo hanno affidato ai poliziotti dell’Ufficio Immigrazione per la trattazione e gli accertamenti successivi.
A Sinalunga, invece, i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno rintracciato un tunisino di 52 anni, con precedenti penali, al quale era stato revocato il titolo di soggiorno da parte della Questura di Bologna per mancanza dei requisiti finalizzati al rinnovo.
Entrambi, ad esito delle pratiche svolte dall’Ufficio Immigrazione della Questura sono stati espulsi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena