Capodanno con il concerto di Alex Britti in Piazza del Campo
6 Dic, 2018
alex britti

Il Comune di Siena festeggia Natale e Capodanno con un programma ricco di eventi e appuntamenti: dal grande concerto in piazza del Campo che quest’anno vedrà esibirsi Alex Britti, agli spettacoli di musica e danza, agli appuntamenti per bambini e famiglie fino all’arte contemporanea con l’innovativo format “Tutte le Feste giungono a Siena nei percorsi d’arte” a cura di Massimo Lippi.
Il cartellone collegato alle festività di Natale è stato presentato questo pomeriggio nella Sala delle Lupe di Palazzo Comunale in una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco Luigi De Mossi, l’assessore al Commercio e Turismo, Alberto Tirelli, Paola Basagni area manager DTR Siena di Banca Monte dei Paschi, e Cataldo Staffieri, direttore commerciale del Gruppo Nannini, entrambi main sponsor delle iniziative.
“Abbiamo deciso di realizzare un museo diffuso con più installazioni collocate in diversi punti del centro storico per far godere alle persone in maniera uniforme e diffusa la città. Non a caso si parla di percorsi d’arte e chi meglio di Massimo Lippi poteva interpretare lo spirito cristiano del Natale”, ha esordito il sindaco De Mossi, sottolineando che <<il maestro posizionerà una scultura alta 9 metri che rappresenta un’esplosione di energia, un momento di felicità che simboleggia anche la volontà della nostra città di tornare in piena espansione>>. De Mossi ha ricordato che per “Tutte le feste giungono a Siena” ci saranno installazioni di opere d’arte alla Cappella di Palazzo Comunale, nel Cortile del Podestà, a Palazzo Patrizi e ai Magazzini del Sale che “per l’occasione diventeranno i Magazzini del Sole. Ma i percorsi di arte riguarderanno anche le tre Logge: della Mercanzia, del Papa e di Piazza Indipendenza – ha aggiunto il sindaco – Il nostro salotto resta Piazza del Campo ma abbiamo voluto espandere le iniziative anche in altre luoghi importanti della città murata per creare dei veri e propri percorsi collegati alle feste natalizie”. Il sindaco ha poi annunciato che “il concerto di Capodanno in Piazza del Campo vedrà salire sul palco Alex Britti” e ringraziato “gli sponsor, Banca Monte dei Paschi di Siena e Nannini, che hanno collaborato e reso possibili queste iniziative per la città di Siena”. “Questa è la cifra della città: in cui solidarietà e interessi pubblici si fondono e in cui l’arte, la cultura e la storia fanno un tutt’uno in questi percorsi che rappresentano anche un percorso di rinascita, serenità e prospettiva per un futuro migliore che ben si adatta alla nostra eccellenza”, ha concluso De Mossi.
“Per la prima volta gli eventi di Natale vengono affidati a una direzione artistica e abbiamo scelto il maestro Lippi. Sarà un Natale pieno di emozioni, una vera e propria festa di Siena”, ha detto Tirelli ringraziando sponsor e uffici comunali che si sono impegnati per “organizzare gli eventi di Natale e di Capodanno. Anche il 31 dicembre – ha spiegato l’assessore – ci saranno iniziative che coinvolgeranno più piazze e che cominceranno fin dal pomeriggio per poi arrivare al grande concerto di Alex Britti”.
“Con il sostegno alle iniziative natalizie del Comune di Siena Banca Monte dei Paschi ha deciso anche quest’anno di dare un contributo concreto ad un cartellone di eventi ricco e variegato che offrirà occasioni di intrattenimento, divertimento e confronto per festeggiare con tutta la città questo particolare momento dell’anno. Banca Mps è da sempre impegnata per la promozione del territorio ed attenta alla valorizzazione delle iniziative che portano un valore aggiunto a tutta la comunità e creano al tempo stesso un’opportunità di crescita per la città di Siena e il suo tessuto produttivo>>, le parole di Paola Basagni di Banca Mps.
<<Siamo contenti di partecipare in maniera consistente alle iniziative del Natale e del 31 dicembre. E’ interesse della nostra città ospitare un numero sempre maggiore di manifestazioni di alto livello e in questo caso un artista come alex britti che tra le tante canzoni ne ha scritta una che invogliava a bere 7.000 caffè, per noi che il caffè lo produciamo… – ha detto Cataldo Staffieri, direttore commerciale del Gruppo Nannini -. In un quadro nazionale e regionale in cui l’economia è in una fase delicata , iniziative come questa possono dare una maggiore spinta a incrementare la ricchezza. E poi quando il Comune e le istituzioni chiamano, non ci tiriamo indietro>>.
Durante la conferenza stampa il Maestro Massimo Lippi ha illustrato le numerose iniziative artistiche del periodo di Natale.
Il programma degli appuntamenti che animeranno le festività natalizie sarà diffuso in tutto il centro storico. Nei giardini della Lizza dall’8 dicembre ci saranno le attrattive per i più piccoli e la Fortezza Medicea ospiterà il Regno di Babbo Natale, un vero e proprio villaggio dove vivere la magia del Natale. A metà dicembre prenderà il via “Tutte le Feste giungono a Siena nei percorsi d’arte” a cura di Massimo Lippi, una proposta nuova che metterà insieme la sacralità della Festa del Natale alla Festa della città ovvero il Palio. L’evento clou è rappresentato dal grande concerto in piazza del Campo per la notte di San Silvestro: sul palco salirà Alex Britti, uno degli artisti pop italiani più amati dal pubblico di ogni età. Un grande concerto per salutare l’arrivo del nuovo anno che sarà al centro di una serie di appuntamenti musicali e iniziative nel centro storico dedicati a stili e generi diversi: dallo swing al tango, dalle sonorità latino-americane e caraibiche alla musica elettronica.

TUTTE LE FESTE GIUNGONO A SIENA NEI PERCORSI D’ARTE
a cura di Massimo Lippi

Per questo Natale Siena diventa un museo diffuso con installazioni e creazioni di arte contemporanea a cura del Maestro Massimo Lippi dislocate in diversi spazi della città. Un evento artistico diffuso, un vero e proprio festival dedicato all’arte contemporanea che accosta il tema della sacralità della Festa all’essenza più profonda di Siena, le sue contrade. Un percorso che prende il via da Piazza del Duomo dove sarà installata una grande scultura di Lippi rappresentante un Sole invitto in acciaio dipinto di rosso di 5 metri di diametro e raggi di 9 metri di altezza. Una grande opera dove i 17 raggi rimandano alle contrade di Siena e che ricorda come il 25 dicembre fosse, per i pagani, la festa del sole. Ma quello stesso sole nascente rappresenta la natività di Cristo e quindi la tradizione cristiana che sostituisce quella pagana. Questo il filo conduttore che porta alla Cappella di Palazzo Comunale dove sarà posizionata una grande scultura in acciaio di quattro metri raffigurante la Stella Cometa che si ferma nella città di Siena. All’interno un allestimento, curato sempre da Lippi, con il Bambino Gesù. Nel Cortile del Podestà invece saranno installate le immagini dei 17 Paggi Maggiori delle contrade, appoggiati su cumuli di tufo insieme ad un presepe. Negli spazi dei Magazzini del Sale, denominati per l’occasione dal M° Lippi Magazzini del Sole, allestimenti realizzati con il sale a rappresentare la luce che illumina le tenebre. Il tutto in un gioco semantico tra le parole “So-le” e “Sa-le” e “Natività”. Prevista una performance del mezzosoprano giapponese Yasuko Ido (si è esibita recentemente dall’Imperatore), su brani creati sulle poesie di Massimo Lippi. E il rapporto tra la Festa del Natale e la Festa della Città si esplica alla Galleria Olmastroni di Palazzo Patrizi (via di Città 75), dove saranno in mostra 17 riproduzioni dei Drappelloni vinti dalle contrade, a partire da quello dipinto da Renato Guttuso nel 1971, insieme ad altrettanti presepi realizzati da giovani artisti provenienti da tutta Italia, studenti delle più prestigiose Accademie: Milano, Venezia, Carrara, Firenze, Roma e Napoli. In programma

anche live performance del mosaicista Enzo Tinarelli e degli scultori Silvano Porcinai e Vighen Avetis all’opera nelle vie del centro storico, durante i giorni delle festività natalizie. Un festival tra arte, mestieri antichi e botteghe d’arte che vedrà il coinvolgimento anche degli artigiani e dei commercianti del centro storico, e l’apertura dei Musei di Contrada.
CAPODANNO A SIENA

Un Capodanno nel segno della musica, del divertimento e della festa in piazza. A far ballare senesi e visitatori sarà Alex Britti, cantautore romano, amato dal pubblico di ogni età e famosissimo per brani come Solo una volta (o tutta la vita), Mi piaci, Una su un 1.000.000, La Vasca e 7.000 Caffè. Canzoni conosciutissime che accompagneranno il pubblico di piazza del Campo fino all’immancabile count down per salutare l’arrivo del 2019. Una serata imperdibile tra musica d’autore e indimenticabili hit che riportano un grande spettacolo di fine anno. Dopo Britti saliranno sul palco gli 80 Febbre per continuare a ballare fino a tarda notte. Non solo, oltre al concerto la piazza del Campo per tutta la serata ospiterà elementi coreografici realizzati dalla scuola Badabam di Siena, specializzata in acrobazie aeree con trapezi e tessuti, e sarà attivo un Ledwall per la proiezione di visual durante il countdown con immagini in diretta dalle altre piazze, alternando video mapping e immagini. Un vero e proprio evento itinerante dove si alterneranno musica e spettacoli nei luoghi più suggestivi della città.
Piazza del Mercato. Divertimento assicurato con una kermesse di ballo, musica e stile che riporta la piazza agli anni ’20/’30 con il ritmo sfrenato dello swing. Ad animare la serata l’alternanza di dj e un live di 6 elementi, Ivy & The Bounce, oltre alle esibizioni degli allievi della scuola di Swing Mood. Dalle 21.30, ingresso libero.
Piazza Indipendenza. Sul palco saliranno i Parranda Groove Factory, un ensemble di musicisti eclettici che mescolano i ritmi carioca del samba con una componente elettronica molto coinvolgente per far scatenare il pubblico. Dalle 22.30, ingresso libero.
Piazza Tolomei. Nella notte più lunga dell’anno saranno i Mambo Kids a riscaldare la piazza con sonorità caraibiche, salsa, cumbia, e ritmi latini. Una delle band più originali della Toscana all’insegna del puro ritmo. Dalle 22,30, ingresso libero.
Foyer del Teatro dei Rinnovati. Un luogo suggestivo per un evento altrettanto suggestivo: gli Oblivion Tango in una Milonga di Capodanno elegante e sensuale, con la partecipazione dei migliori tangheri. Dalle 22.30, ingresso a pagamento fino ad esaurimento posti.
Fortezza Medicea. Fino a tarda notte per scatenarsi con la musica clubbing di tendenza (techno, tech house, depp) in una tensostruttura a cupola con i dj locali e le crew che più si sono distinte negli ultimi anni nella produzione e organizzazione di eventi. Dalle 23 ingresso a pagamento fino ad esaurimento posti.
Itinerante nel centro storico. Nel pomeriggio del 31 dicembre (dalle ore 18.30) le vie e le piazze si animeranno con i Bandainos, piccoli musicisti di Colle Val d’Elsa che propongono un repertorio di percussioni brasiliane. Spetterà a loro dare il via alla festa di Capodanno.
I main sponsor del cartellone di eventi del Capodanno a Siena e di Tutte le Feste giungono a Siena nei percorsi d’arte, sono Banca Mps e Gruppo Nannini. E nei prossimi giorni si uniranno altre importanti aziende per dare il loro contributo a questi grandi eventi senesi.