Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Benini: “Piano generale per gli interventi di edilizia scolastica”

Una valutazione complessiva degli immobili scolastici del Comune di Siena per interventi di edilizia, riqualificazione e ammodernamento. E’ il piano complessivo che attiverà nei prossimi mesi l’assessorato all’edilizia scolastica su mandato del sindaco di Siena Luigi De Mossi: un monitoraggio presentato oggi, martedì 26 ottobre, dall’assessore Paolo Benini durante la presentazione dell’intervento effettuato presso la scuola primaria “Giovanni Pascoli” per la ristrutturazione di alcuni locali.

“Il periodo pandemico – sottolinea l’assessore Benini – pur nelle difficoltà del momento per la realizzazione di alcuni spazi atti a garantire i distanziamenti e le diverse uscite, ha permesso una prima valutazione complessiva della situazione degli edifici scolastici di proprietà del Comune di Siena. Nella speranza che la pandemia stia realmente scemando, ho già attivato un tavolo tecnico per realizzare un piano complessivo di interventi sull’edilizia scolastica comunale, da realizzare per un ammodernamento complessivo. Questo ci permetterà di valutare con capillarità la situazione e soprattutto attivare tutta una serie di interventi di edilizia per riqualificare e ammodernare le strutture”.

L’intervento alla “Pascoli”. L’intervento presso la scuola primaria “Giovanni Pascoli” ha permesso l’ammodernamento di alcuni locali (circa 230 metri quadrati per un investimento complessivo di 250mila euro) che si trovano in una porzione al pianoterra dell’edificio e che sono rimasti inutilizzati da diversi anni. L’obiettivo dell’intervento è stato quello di realizzare un nuovo spazio attrezzato per asili e scuole materne che si comporti da ambiente ”jolly”, in grado di accogliere in via temporanea i ragazzi che frequentano scuole dove sono in corso interventi di ristrutturazione o di adeguamento sismico. “Seppure nell’ottica dell’utilizzo temporaneo – sottolinea Benini – è stata posta particolare attenzione nel rendere accogliente e sicuro lo spazio, mediante l’impiego di controsoffitti anti-sfondellamento di tipo fonoassorbente e pavimenti in Pvc ad alta resistenza all’abrasione e all’azione batteriostatica e virucida certificata”. Inoltre i lavori hanno curato il fattore cromatico (particolarmente importante quando ci si trova in presenza di spazi educativi): è stato messo in risalto dalla progettazione architettonica che, attraverso l’utilizzo di colori primari sulle superfici orizzontali e verticali, ha permesso di creare un ambiente giocoso e ospitale, al momento in attesa di essere vissuto dai bambini.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena