Prima pagina

Benedetta e Niccolo, una storia d’autismo e di amore tra madre e figlio per il Maggio dei Libri di San Gimignano

Una storia di autismo e amore tra madre e figlio. Sabato 14 maggio alle 17,30 al centro di quartiere di Badia a Elmi, è in programma l’incontro #AUTISMO Benedetta e Niccolò, per la rassegna “Varie ed Eventuali – Ritratti della città, di donne e di libri” che il Comune di San Gimignano ha organizzato in occasione della campagna nazionale Il Maggio dei Libri.

Benedetta Bagni e Giorgio Bernard presenteranno il libro in attesa di pubblicazione che racconta la vera storia di Benedetta, madre caparbia e coraggiosa, e del suo bambino affetto da una grave forma di autismo. E’ una testimonianza letteraria del percorso umano e terapeutico che, conducendoli verso la riabilitazione del piccolo, li porterà a scoprire un nuovo rapporto, a trovare mille modi per riuscire a comunicare, nonostante tutto.

L’autore è Giorgio Bernard, nato a Milano nel 1972, sceneggiatore di graphic novel, racconti a fumetti e giochi narrativi. A partire dal 2009 si dedica completamente alla letteratura, con la stesura di articoli, recensioni e introduzioni. Contribuisce alla realizzazione e alla pubblicazione di “Diario di un podestà antifascista”, romanzo ambientato in Garfagnana nel 1944. Il suo primo romanzo, “Sangue di Re”, è un fantasy pubblicato nel febbraio del 2014 da Vertigo Edizioni. Nel 2015 scrive altri tre romanzi, tutti in attesa di pubblicazione.

All’incontro interverrà anche Piccolo Principe – Associazione Autismo Siena, un’associazione formata da genitori e da volontari che si occupano dal 2011 di far rispettare i diritti delle persone autistiche nel territorio senese, sensibilizzando istituzioni, scuola ed opinione pubblica, cercando soluzioni pratiche che facciano uscire dall’isolamento e dal silenzio le famiglie, organizzando attività e progetti volti a migliorare la vita di tutti, bambini e adulti.

La rassegna continua il 21 Maggio presso la Biblioteca Comunale Ugo Nomi Venerosi Pesciolini con #DIALOGHI Félicie de Fauveau e Lydia Campatelli; interverrano Silvia Mascalchi e Lucia Mannini. “Varie ed Eventuali” si concluderà il 28 Maggio con un nuovo laboratorio per bambini del progetto “Libri Liberi” a cura dell’Associazione “Gentil Gesto. Esercizi d’arte quotidiana”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena