Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Banca Mps, conti in rosso fino al 2022

A causa del Covid-19 e del conseguente peggioramento dello scenario macroeconomico, i conti del Monte dei Paschi di Siena saranno in perdita fino al 2022: la previsione arriva dalla semestrale di Banca Mps, che entro il 2020 revisionerà il piano industriale adeguandolo alle previsioni che riguardano il prossimo triennio. Cresce l’ipotesi di uscita dello Stato, come previsto dagli accordi con la Bce, entro il 2021, quando si sarà conclusa l’operazione Hydra (cessione di crediti deteriorati dal valore di 8 miliardi di euro ad Amco). Non vanno dimenticati i rischi legali in bilancio, che hanno raggiunto i 10 miliardi di euro. Di questi, 3,8 miliardi sono stati richiesti dalla Fondazione Mps come risarcimento danni. Risarcimento che la Banca Mps respinge con forza, riservandosi “di agire nei confronti di Fondazione Mps a tutela del proprio patrimonio”, dal momento che la Fondazione, sostiene la Banca, all’epoca dei fatti era socio di maggioranza e quindi in grado di indirizzare le scelte.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena