Banca Monte dei Paschi di Siena sottoscrive un accordo per aiutare le aziende del sud Italia
20 Feb, 2019
Giampiero Bergami (Mps)

Banca Monte dei Paschi di Siena, Mps Capital Services e Mediocredito Centrale – Banca del Mezzogiorno hanno sottoscritto nei giorni scorsi due importanti accordi di collaborazione con l’obiettivo di sviluppare sinergie di intervento congiunto per facilitare l’accesso al credito delle imprese nel Mezzogiorno.

Grazie a questa importante collaborazione i tre istituti si mettono a disposizione dell’imprenditoria meridionale con due obiettivi fondamentali: sostenere l’accesso al credito delle imprese del sud d’Italia, favorendo le sinergie tra le politiche del credito e le iniziative per lo sviluppo, e valorizzare i punti di forza del tessuto economico meridionale, con lo scopo primario di agevolare e sostenere le nuove iniziative imprenditoriali.

Le imprese del Mezzogiorno potranno ottenere accesso al credito da più istituti avviando un solo canale di contatto con una delle banche firmatarie degli accordi, i quali non prevedono particolari vincoli relativamente ai settori, ai progetti e alle iniziative da finanziare. Le operazioni di finanziamento che verranno strutturate, siano esse il project finance, l’acquisition finance, la finanza strutturata o finanziamenti ordinari, si svilupperanno secondo la logica del risk sharing e potranno quindi prendere la forma di club deal o di finanziamenti in pool, anche con la possibilità di garanzie e agevolazioni pubbliche a supporto. Con una particolarità a proposito di MPS Capital Services, la corporate & investment bank del Gruppo Mps, che si focalizzerà su finanziamenti del valore di almeno 5 milioni di euro.

“Lo sviluppo del tessuto imprenditoriale del Mezzogiorno è l’obiettivo qualificante di Mediocredito Centrale. La strutturazione di una rete di partnership strategiche con i più importanti operatori finanziari è uno dei principali strumenti di intervento. L’accordo con il Gruppo MPS rappresenta un’importante iniziativa che consolida il nostro ruolo istituzionale, rivolto ad accrescere la competitività del Paese”, ha dichiarato Bernardo Mattarella, Amministratore Delegato di Mediocredito Centrale.

“Il Gruppo Mps vuole contribuire alla crescita del sistema produttivo del Paese e l’accordo con Mediocredito Centrale è fondamentale per valorizzare e accompagnare le eccellenze nel loro percorso di sviluppo e di innovazione nel Mezzogiorno. Questa partnership ci consente di potenziare la nostra presenza sul territorio con un impegno concreto e di essere al fianco delle imprese per guardare con loro alle sfide del futuro”, ha dichiarato Giampiero Bergami (nella foto), Chief Commercial Officer di Banca Mps.