Approvata la mozione sull’illuminazione di Piazza del Campo
15 Nov, 2018
piazza-del-campo

Nell’odierna seduta consiliare è stata approvata, all’unanimità, con un emendamento a firma di Alessandro Masi (PD), la mozione presentata da Paolo Benini (Gruppo misto) sull’illuminazione in piazza del Campo.

Il consigliere Benini ha ricordato che <<il Comune ha attivato la nuova illuminazione a luci Led in Piazza del Campo, che non ha schermature verso l’alto e, utilizza una temperatura di colore che produce una luce bianchissima, deteriorando notevolmente l’estetica del luogo>>.

Poiché le due stazioni astronomiche nel territorio di Siena, una nella sede dell’università in via Roma 56 e l’altra in strada Laterina <<non sono più in condizione di operare a causa della nuova illuminazione, pur essendo previsto dalla normativa regionale che le stazioni siano garantite da un’area di protezione con un raggio di 10 km dal loro centro>>. <<Questo perché – ha proseguito Benini –  il segnale fondo cielo orientato in direzione sud, opposta alla piazza, risulta aumentato di circa sei volte, rendendo impossibile l’osservazione e la ricerca scientifica del telescopio universitario>>. Inoltre ha sottolineato come <<l’eccessiva illuminazione produca possibili danni alla salute umana e al mondo animale, identificabili in alterazioni dei bioritmi, rilevati anche nella flora>>.

Per questi motivi il consigliere ha chiesto l’impegno del sindaco a <<verificare le iniziative assunte dall’Amministrazione per arrivare alla conclusione dell’intervento, il capitolato di spesa e il progetto dell’azienda incaricata dei lavori, la corrispondenza tra progetto e capitolato con l’opera reale, il rispetto delle normative, compresa quella sulla misurazione della luminescenza del cielo>>.

Inoltre, in caso di violazioni, è stato chiesto l’impegno ad accertare eventuali responsabilità e a ripristinare le condizioni che permettano l’operatività delle due stazioni.

La mozione è stata arricchita dall’emendamento di Masi il quale ha ricordato che <<l’intervento sull’illuminazione aveva l’obiettivo di migliorare gli impianti con le tecnologie a Led e che il progetto Citelum può essere opportunamente aggiustato in piazza del Campo e aiutare la coerenza del successivo intervento in piazza del Duomo>>.