Andrea Chessa: “Ho fatto il mio interesse, nessuno è rimasto danneggiato”
4 Lug, 2018
Tartuca-Andrea Chessa

Dalla sera del Palio è nell’occhio del ciclone per quanto avvenuto alla mossa. Il fantino della Tartuca, Andrea Chessa, racconta ad Antenna Radio Esse di aver deciso in piena autonomia la strategia per fermare la rivale: “Nessuno è rimasto danneggiato, io ero dentro i canapi e la rivale di rincorsa. E’ normale che dovessi cercare di non farla partire bene. Spesso sono andato alto, verso il verrocchino, in altri momenti ero al canape. Infatti nelle due mosse false mi trovavo allineato. Non so cosa succederà, intanto sono rientrato nel Palio e quando c’è l’avversaria presente metti in preventivo anche di essere sanzionato”.