Prima pagina

Altera la centralina del tir per risparmiare, beccato dalla Polstrada

Intervento della Polizia Stradale che ha sanzionato il conducente di un tir che, per risparmiare, aveva taroccato la centralina del motore per non usare un additivo che è utile a ridurre le emissioni inquinanti sprigionate dai tubi di scarico del veicolo. Il mezzo è stato fermato a Poggibonsi, l’autista è un 42enne di Viterbo. Il tir è stato fermato e potrà circolare di nuovo solo dopo la revisione, mentre l’uomo dovrà pagare circa 500 euro per la sua furbata. La Polstrada ha anche sequestrato il marchingegno usato per il “tarocco”.