All’Università di Siena il primo premio del “Rating di Legalità nella Pubblica Amministrazione”
16 Mag, 2018
PREMIAZIONE_1

L’Università di Siena è risultata prima, per la categoria atenei, nella selezione del “Premio Rating di Legalità nella Pubblica Amministrazione”, promosso dall’associazione Italian Digital Revolution, che ha selezionato a livello nazionale le prime tredici Pubbliche Amministrazioni centrali e locali.

Come contemplato dal regolamento del premio, l’analisi del sito internet dell’Ateneo senese, condotta dall’Associazione tramite un apposito software, ha dato prova dell’attuazione delle pratiche di trasparenza previste dalle normative in materia di contrasto alla corruzione, favorendo, grazie alla disponibilità delle informazioni, il coinvolgimento dei cittadini nel monitoraggio civico dell’azione amministrativa.
Il riconoscimento è stato conferito ieri sera in una cerimonia che si è tenuta a Roma, presso le Scuderie del Quirinale. In rappresentanza dell’Università di Siena è intervenuto il direttore generale, Emanuele Fidora, che ha evidenziato come nell’Ateneo le normative sulla trasparenza siano state attuate attraverso uno spirito di servizio che ha mirato a rendere reale e concreto il rispetto degli obblighi di trasparenza e di informazione ai cittadini. Per questo, il Direttore generale, anche per conto del Rettore Francesco Frati, all’estero per motivi istituzionali, ha tenuto a ringraziare tutto il personale amministrativo, il cui impegno ha consentito di ottenere l’importante riconoscimento nazionale.