Home Slide Show

Al Chigiana International Festival Boris Belkin e Jurij Bashmet

Mercoledì 5 agosto alle ore 21.15 il Chigiana International Festival propone un concerto con un duo d’eccezione, il violinista Boris Belkin e il violista Jurij Bashmet, che si esibiranno insieme all’Orchestra della Toscana diretta da Valentina Peleggi. L’appuntamento è al Teatro dei Rozzi di Siena (Piazza Indipendenza).
Il concerto ha una forte impronta chigiana, dal momento che i due grandi solisti sono docenti dei corsi di perfezionamento estivi dell’Accademia, che l’Orchestra della Toscana è da quest’anno orchestra in residence del Festival estivo e che Valentina Peleggi si è perfezionata proprio al corso di direzione d’orchestra.
La serata si aprirà con il Silouan’s Song per orchestra d’archi di Pärt, che conduce direttamente alla monumentale Sinfonia concertante in mi bemolle maggiore per violino, viola e orchestra K. 364 di Mozart. La seconda parte sarà interamente dedicata alla Sinfonia n. 4 «Italiana» di Mendelssohn.

Vincitore del Concorso nazionale per violinisti sovietici nel 1972, Boris Belkin svolge dal 1974 una brillante carriera internazionale sia solistica sia da camera che lo ha visto collaborare, tra gli altri, con direttori quali Mehta, Bernstein, Maazel, Aškenazi, Muti, Rattle, Temirkanov. Molte le tournée in tutto il mondo, dall’America latina all’Australia, e molte le incisioni discografiche insieme a prestigiosi solisti e direttori, che hanno conseguito importanti premi. Insegna alla Musikhoschschule di Maastricht. Dal 1986 tiene uno dei corsi di violino all’Accademia Chigiana di Siena.

Vincitore nel 1975 del secondo premio al Concorso Internazionale di Monaco di Baviera, Jurij Bashmet è oggi uno dei violisti più apprezzati del mondo. Nel 1984 ha fondato l’Orchestra dei Solisti di Mosca, con la quale si esibisce nella doppia veste di direttore e di viola solista. Insegna al Conservatorio di Mosca. Nel 1992 e nel 1994 ha ottenuto il riconoscimento di “migliore strumentista dell’anno” in occasione dei Classical Musical Awards. Dal 2003 è direttore principale ed artistico dell’Orchestra Sinfonica Nuova Russia. Dal 1987 tiene la cattedra di viola presso l’Accademia Chigiana di Siena.

Boris Belkin
Boris Belkin

Interprete duttile di un ampio repertorio che dalla musica barocca arriva fino ai compositori contemporanei, l’Orchestra della Toscana è ospite delle più importanti società di concerti italiane, compresa la Settimana Musicale Senese. Numerose le sue apparizioni in Europa, America e Asia. Per l’Accademia Musicale Chigiana ha inciso Le Congiurate di Schubert con Gérard Korsten per la regia di Denis Krief e il Requiem di Mozart con Gianluigi Gelmetti.

Valentina Peleggi si diploma al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e si perfeziona all’Accademia Musicale Chigiana con Gianluigi Gelmetti. Lavora come assistente con Bruno Campanella e Gianluigi Gelmetti presso il Teatro Regio di Torino, Opéra Bastille di Parigi, Lyric Opera di Chicago, Teatro Regio di Parma e Teatro San Carlo di Napoli. Prima italiana ad entrare nel programma internazionale di direzione d’orchestra alla Royal Academy of Music of London.

I biglietti (primi posti 25 euro, primi posti ridotti 20 euro, ingresso 18 euro, ingresso ridotto 10 euro) possono essere acquistati il giorno del concerto al botteghino di Palazzo Chigi Saracini dalle ore 15.30 alle ore 18 e da due ore prima dell’inizio del concerto presso la biglietteria del Teatro dei Rozzi.

Per ulteriori informazioni www.chigiana.it.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena