Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

AdF, al via il progetto delle casine dell’acqua. Si parte da Radda in Chianti

Radda in Chianti, inaugurata la casa dell’acqua. Oggi (5 ottobre) grande festa con i bambini e ragazzi delle scuole del territorio per il taglio del nastro dell’impianto, alla presenza del sindaco Pier Paolo Mugnaini, del presidente di AdF Roberto Renai, dei rappresentanti della ditta installatrice e di numerosi cittadini.

“La tua acqua, il nostro impegno” è il progetto di AdF che prevede un investimento di circa 500mila euro per installare 35 casine dell’acqua in altrettanti comuni tra i 55 soci dell’ambito, partendo da quelli in cui non è presente alcun impianto di questo tipo. AdF mira così a promuovere il consumo di acqua erogata dal gestore, buona, sicura e plastic free, in linea con gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030, nel caso specifico con gli obiettivi n. 6 e n. 11, e soddisfare le necessità dei cittadini del territorio e dei Comuni soci.

Tutte le casine che verranno installate saranno geolocalizzate e potranno essere individuate facilmente, come punti sulla mappa, utilizzando l’app WAIDY WOW disponibile gratuitamente per tutti i dispositivi Android e iOS.

“Questa inaugurazione possiamo definirla “significativa e di prospettiva” – afferma il sindaco di Radda in Chianti Pier Paolo Mugnaini – Significativa perché questo progetto di ambito è del gestore dei nostri acquedotti e sta a significare il rispetto verso la risorsa che tratta e verso coloro che la utilizzano, per questo motivo abbiamo rinunciato due anni fa ad una installazione in proprio e di sposare questo progetto che in quel momento doveva ancora essere approvato dal cda del Fiora e che Roberto Renai, il presidente, mi stava illustrando; di prospettiva perché consente di stimolare e applicare buone pratiche comportamentali che portano ad un responsabile uso della risorsa idrica ed alla diminuzione del consumo di plastica. La presenza degli alunni delle scuole di Radda, testimoni e custodi di questi principi devono essere per noi una guida nel processo di valorizzazione dei beni comuni nel percorso di sviluppo e benessere che la società deve avere”.

“Con le case dell’acqua, promuoviamo il consumo della risorsa erogata dal gestore, buona, sicura e che fa bene al nostro pianeta perché in sintonia con l’obiettivo del plastic free – commenta il presidente di AdF Roberto Renai – In sinergia e collaborazione con i Comuni soci quindi AdF ha investito circa 500.000 euro per installare 35 casine all’interno del territorio, a beneficio dei cittadini e dell’ambiente, in linea con lo slogan “La tua acqua, il nostro impegno” che abbiamo ideato per questo progetto”.

La casa dell’acqua di Radda è situata in viale IV Novembre ed eroga acqua naturale e gassata.

L’occasione è stata importante anche per condividere e valorizzare insieme all’amministrazione comunale gli investimenti di AdF nel servizio idrico integrato nel comune di Radda in Chianti nel triennio 2019/2020/2021, pari a 420.000 euro.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena