Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Vandali dal campo di baseball del Petriccio. Il club: “Chiediamo le telecamere e più controlli”

“Rabbia, frustrazione e la sensazione che i vandali non si fermano neppure davanti ai rischi per la sicurezza e salute dei più piccoli”: sono queste le parole con cui Irene Bonazzola, Presidente del Siena Baseball Club, ha denunciato l’ennesimo atto di vandalismo al campo da baseball giovanile sito all’interno del “Parco Ragazzi di Sarajevo” al Petriccio.

“Domenica mattina – racconta Bonazzola – il nostro Consigliere e tecnico Antonio Rodriguez, che si era recato all’interno dell’impianto, ci ha comunicato di aver notato dei segni di effrazione nella rete di recinzione, risultata piegata, testimonianza di tentativi di scavalcamento per entrare dentro la struttura, nonché letteralmente divelta (nel lato che dà sulla Pista Polivalente del Parco). Lo stesso mi riferiva di aver visto, sul terreno di gioco, disseminati in gran quantità pezzi di vetro, circostanza, questa, già registrata durante un allenamento della categoria Under 12 di due settimane addietro. Questo rappresenta un grave rischio per l’incolumità dei fruitori della struttura ed in particolare per i bambini, un gesto senza logica”, prosegue Bonazzola, che ha denunciato l’accaduto in una PEC indirizzata al Comune di Siena ed al Nucleo operativo della Polizia Municipale, a seguito della denuncia già formalizzata in data 8 settembre.

“In cuor mio sapevamo, visti i precedenti, che prima o poi sarebbe potuto succedere ancora – continua la presidente – ma poi quando accade ci sentiamo molto dispiaciuti. Non capiamo per quale motivo si debba entrare in un impianto sportivo, magari di notte, al buio, per il gusto di danneggiare. Questa cosa, comunque, non fermerà la nostra attività. Risistemeremo tutto, perché dopo oltre quaranta anni il baseball a Siena ha avuto una sua casa. Non molliamo!”.

La Società di baseball senese ha rinnovato le proprie richieste all’Amministrazione. In particolare: 1) chiusura dei cancelli del Parco Ragazzi di Sarajevo nelle ore notturne; 2) installazione di telecamere di videosorveglianza; 3) maggiori controlli.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena