Valdichiana: emergenza profughi, nasce il coordinamento delle associazioni
20 Apr, 2016
Intersos_volontario

Legambiente Valdichiana promuove la conferenza organizzativa per impegnare le associazioni del territorio nella sensibilizzazione e nella raccolta di aiuti per fronteggiare la crisi umanitaria dei profughi, un dramma umanitario che osserviamo ai confini con l’Europa. I profughi dai territori di guerra si scontrano ogni giorno con l’indifferenza, la paura e l’ostilità della maggioranza dei governi europei, e spesso anche dei loro cittadini. La loro lotta per la sopravvivenza si infrange sui muri fisici e culturali che vengono eretti ogni giorno.
Si tratta di uno stravolgimento dei principi e dello spirito europeo, una evidente violazione del diritto internazionale, di tutto ciò che è stato costruito nella seconda parte del novecento per evitare nuove barbarie. Con il patrocinio dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, hanno aderito all’appello di Legambiente organizzazioni radicate come Teatro Povero di Monticchiello, ANPI Chianciano e Sarteano, Collettivo Piranha, Amica Donna, Associazione donne “La Rosa”, Istituto Musicale Bonaventura Somma, La Banda del Sorriso, mentre altri soggetti saranno presenti all’iniziativa di venerdì prossimo che segna l’avvio di un’esperienza mai tentata prima d’ora.
Le associazioni democratiche, così radicate sul nostro territorio, cercqano così un momento di collaborazione, affrontando insieme l’emergenza umanitaria. Sarà importante raccogliere risorse e generi di prima necessità che le organizzazioni umanitarie, impegnate sui luoghi dell’emergenza, possano utilizzare e distribuire. Venerdì 22 Aprile partecipano all’incontro di Montepulciano i rappresentanti di Intersos, una onlus fortemente presente nei punti di maggior impegno.
Forte l’appello degli organizzatori, un primo gruppo di associazioni della Valdichiana: “Chiediamo a tutti coloro che condividono questo punto di vista la presenza e l’impegno. Sarà una battaglia di lunga durata, che si può vincere solo con una larga mobilitazione di tutte le coscienze che rifiutano di farsi addormentare dalla paura e dall’egoismo”.

Il primo incontro del Coordinamento Associazioni Valdichiana per una Europa senza muri si tiene venerdì 22 aprile 2016, alle 17.30, a Montepulciano, presso la Sala Master di Palazzo del Capitano.