Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

URBACT, le città italiane si incontrano a Siena per fare il punto su sostenibilità e pubbliche amministrazioni

Si incontreranno a Siena giovedì 31 marzo e venerdì 1 aprile le 7 città italiane partner della National Practice Transfer Initiative, la rete italiana di trasferimento di buone pratiche URBACT coordinata dall’ANCI in qualità di Punto nazionale del programma.
Riflettori puntati sulla connessione tra cultura, ambiente e sostenibilità.

Coinvolti i comuni di Siena, Sestri Levante, Cuneo, Ferrara, Rovereto, Avellino e Corigliano-Rossano. Protagonisti della due giorni, oltre ai comuni partecipanti e ai referenti Anci, associazionismo senese e mondo delle Contrade.

L’organizzazione di eventi sostenibili e plastic free per sensibilizzare le comunità locali al rispetto e alla tutela dell’ambiente sono le azioni al centro degli interventi e delle policy che le città coinvolte stanno pianificando. In questa direzione, i comuni sono impegnati sulla revisione dei regolamenti comunali per facilitare le procedure relative agli appalti verdi agendo non solo sulla forma, ovvero sulla strutturazione di eventi e festival green, ma anche sul contenuto, diffondendo una cultura verde e sostenibile fondamentale nel contrasto ai cambiamenti climatici nelle città.

Nell’occasione dell’incontro a Siena saranno visitati i luoghi simbolo e i quartieri cittadini individuati come potenziali laboratori di sperimentazione e innovazione sui temi green. Sul tavolo le idee promosse dal Gruppo Locale URBACT di Siena e le iniziative degli assessori comunali coinvolti nel progetto.

Giovedì 31 marzo presso la Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico il momento dei saluti istituzionali alla presenza del sindaco di Siena Luigi De Mossi e degli assessori comunali coinvolti nel progetto, l’assessore all’Ambiente del Comune di Siena Silvia Buzzichelli e l’assessore al Patrimonio del Comune di Siena Luciano Fazzi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena