Palio

Ufficio Palio, niente incarichi ad ex dirigenti di contrada. Mozione di Marzucchi, Piccini e Lorenzetti

No a persone che abbiano ricoperto ruoli rilevanti all’interno delle proprie contrade al posto di Susanna Fratiglioni, “storica” responsabile dell’Ufficio Palio del Comune di Siena che va in pensione. Questo in estrema sintesi il contenuto della mozione presentata dai consiglieri di opposizione Mauro Marzucchi (Siena Futura) e Alessandro Piccini (Nero su Bianco), insieme ad un consigliere della maggioranza Simone Lorenzetti (Riformisti), in cui si chiede a sindaco e giunta di “garantire che qualsiasi dipendente del Comune, di ogni ruolo e grado che negli ultimi anni abbia assunto cariche primarie all’interno di una contrada, nei sei anni successivi alla cessazione del mandato non possa svolgere attività lavorativa in qualunque funzione legata all’Ufficio Palio”. Questo succede perchè uno dei nomi più accreditati per succedere a Susanna Fratiglioni, anche se non c’è ancora niente di ufficiale, è quello di Senio Corsi, ex priore della Chiocciola in carica fino ad un anno fa, che, sempre secondo le indiscrezioni, dovrebbe occuparsi dell’organizzazione del comparto Protocollo, previsite e addestramento. “Non è assolutamente per la persona – ha detto stamani ai microfoni di ARE Simone Lorenzetti – non facciamo questione di nomi, ma di regolamento e riteniamo che una persona che ha ricoperto un ruolo rilevante in contrada non possa occuparsi di un ufficio dove si organizza la festa”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena