Turista giapponese scompare a Siena, ritrovata dalla Polizia a Fiumicino
16 Lug, 2018
polizia sala operativa

Ha avuto fortunatamente un lieto fine la vicenda di una turista giapponese che era scomparsa da Siena mentre era in visita con un gruppo di connazionali e che è stata ritrovata all’aeroporto di Fiumicino, un po’ confusa ma in buone condizioni di salute. La 60enne, la scorsa settimana, insieme alla comitiva aveva pernottato a Pienza e poi aveva raggiunto Siena per una visita turistica. La guida, dopo aver illustrato le bellezze della città, ha lasciato che il gruppo potesse dedicarsi agli acquisti dando appuntamento la sera in hotel, ma la donna non si è presentata. Il giorno seguente gli accompagnatori hanno denunciato la scomparsa in Questura e immediatamente sono scattate le ricerche. La donna era stata vista l’ultima volta in piazza del Campo poco dopo le ore 17.00 di giovedì 12 luglio, poi era come svanita nel nulla. Sono state passate al setaccio le vicende personali della 60enne e si tentato la localizzazione dell’utenza cellulare che, però, squillava a vuoto nella stanza d’albergo dove era stato lasciato insieme ai bagagli. Sono stati sentiti anche i familiari in Giappone per comprendere se c’era stato un contatto con la congiunta e conoscerne lo stato di salute. Poi ieri mattina il lieto epilogo. Gli agenti della Polizia di Frontiera dell’Aeroporto d Fiumicino hanno notato una donna che vagava smarrita nel terminal e così hanno deciso di controllarla. Dalla consultazione della banca dati risultava una nota di ricerca di persona scomparsa che corrispondeva esattamente alla donna che avevano di fronte: la donna giapponese aveva perso l’orientamento a Siena e, non avendo alcun mezzo per contattare i connazionali, ha subito deciso di cercare di raggiungere l’aeroporto con un autobus. Ai poliziotti che l’hanno ritrovata la donna ha detto che aveva da poco acquistato un biglietto per tornare ad abbracciare i suoi cari. Dell’avvenuto ritrovamento è stato avvisato il tour operator e i suoi familiari. In giornata è previsto il rientro in patria.