Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Toscana nella zona rossa: nuove regole a partire da domenica

La decisione è ormai ufficiale, avvisato il presidente della Regione Eugenio Giani da una telefonata del ministro della Salute Speranza. Resta da capire adesso da quando partirà la nuova regolamentazione. Forse già da questa domenica.

Tra gli indicatori che hanno determinato il passaggio il repentino aumento del numero dei morti.

Le nuove regole

Le principali novità sono la chiusura di tutti i negozi salvo alimentari, farmacie, tabaccherie, edicole (ma anche i parrucchieri sarebbero aperti) e soprattutto il divieto di circolazione anche all’interno del proprio comune se non per giustificati motivi di lavoro, salute, studio o necessità (con autocertificazione).

Mobilità
Stop agli spostamenti sia in altre regioni che all’interno del proprio comune, salvo esigenze di lavoro, di salute o studio (sempre con autocertificazione). Tra i motivi consentiti per uscire anche quello di portare i bambini a scuola.

Scuola e università
Per quanto riguarda la scuola scatta la didattica a distanza a partire dalla dalla seconda media. Dalla terza media in poi tutte le classi di tutte le scuole saranno in didattica a distanza. Rimangono aperte scuole dell’infanzia, scuole delle elementari e prima media. Rimangono chiuse le università.

Attività commerciali
Tutti i negozi vengono chiusi tranne alimentari, farmacie, tabaccherie, edicole, parrucchieri. Solo asporto e consegna a domicilio per bar e ristoranti. Rimarranno aperti anche i supermercati.

Attività motoria e sportiva
Tutte le competizioni sportive sono sospese, tranne quelle riconosciute di interesse nazionale dal Coni. I campionati professionistici di calcio ad esempio proseguiranno. Sarà possibile fare una passeggiata intorno a casa.

Sempre chiusi cinema e teatri

Cinema e teatri, oltre ai musei, restano chiusi. Così come rimangono chiuse le palestre e le attività di bingo e scommesse, anche se si tratta di corner all’interno di tabaccherie e bar. Per i mezzi di trasporto pubblico è consentita una capienza al 50%.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena