Home Slide Show Prima pagina

Suppletive, vince Enrico Letta. Il segretario Pd entra alla Camera

Enrico Letta ha vinto le elezioni suppletive di Siena ed entra alla Camera dei Deputati al posto di Gian Carlo Padoan. Le elezioni si sono concluse oggi alle 15 e hanno registrato un’affluenza molto bassa, del 35,6%, più alta invece nel capoluogo, dove si sale al 44,7. Il segretario nazionale del Pd ha ottenuto la metà delle preferenze (49,92%), superando di ben 12 punti percentuali il candidato del centrodestra, Tommaso Marrocchesi Marzi (37,83%). Un divario molto più contenuto nel comune di Siena, dove gli scrutini sono già conclusi e il margine è di quattro punti percentuali. Ben distaccati gli altri concorrenti, tra di loro ha fatto meglio Marco Rizzo del Partito Comunista col 4,69% dei voti. Elena Golini di Potere al Popolo ottiene il 3,75%, Mauro Aurigi di Italexit Per l’Italia con Paragone l’1,73%, Angelina Rappuoli del Movimento nazionale italiano l’1,48% e Tommaso Agostini di 3V l’1,40%.

Si sono già conclusi gli scrutini nel capoluogo, dove hanno votato 19.342 cittadini (il 44,73% degli aventi diritto). Enrico Letta (46,13%) ha superato Tommaso Marrochesi Marzi (41,94%). Più staccati Marco Rizzo del Partito Comunista (3,95%) e Elena Golini di Potere al Popolo (3,75%). A seguire Mauro Aurigi di Italexit Per l’Italia con Paragone (2,07%), Tommaso Agostini di 3V (1,39%) e Angelina Rappuoli del Movimento nazionale italiano (0,76%). Le schede nulle sono state 467 (2,41%), quelle bianche 360 (1,86%).

“Ottima la vittoria del segretario del Pd Enrico Letta nel collegio di Siena e Arezzo. Un risultato che rafforza il Pd, il centrosinistra e la proposta riformista all’interno del governo Draghi, come contrappeso alle spinte populiste e nazionaliste”. Lo ha detto la presidente della commissione Attività produttive della Camera, Martina Nardi, deputata del Pd. “Importante inoltre la straordinaria conferma di Gianni Lorenzetti a Montignoso e la grande vittoria di Giovanni Guastalli a Bagnone per quanto riguarda la provincia di Massa Carrara”, aggiunge Nardi.

Grande attesa anche a Chiusi, Monticiano e Trequanda dove si è votato per eleggere il nuovo sindaco. La partecipazione maggiore si è avuta a Monticiano (73,2%), poi Trequanda (67,28%) e Chiusi (64,26).

Notizia in aggiornamento

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena