Sparatoria a Follonica, lite tra vicini finisce in tragedia
13 Apr, 2018
carabinieri strada 3

E ‘ successo nel pomeriggio nella meta marittima preferita dai senesi. A seguito di una lite avvenuta nella zona di via Matteotti, non distante dalla pista di pattinaggio della pineta centrale, sono stati avvertiti 3/4 spari lungo la strada. Tutto è cominciato a causa di in diverbio tra due fratelli, Salvatore e Massimiliano De Simone, proprietari di un albergo, e un commerciante loro vicino. Quando nella discussione è intervenuta la moglie di uno dei fratelli, il commerciante ha estratto una pistola e ha fatto fuoco uccidendo sul posto Salvatore De Simone e ferendo in maniera piuttosto grave il fratello Massimiliano e una passante, farmacista del posto. Entrambi sembrano essere stati feriti in modo piuttosto grave e sono stati trasportati da Pegaso all’ospedale delle Scotte di Siena. L’uomo, colpevole di omicidio volontario, è stato arrestato poco dopo dai carabinieri nella periferia di Follonica.