Prima pagina

Spaccio di stupefacenti a Siena: denunciati due giovani

Nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti, portate avanti dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Siena, coordinati dal dirigente Sabatino Fortunato, nel pomeriggio di ieri, mercoledì 22 luglio, sono stati fermati e denunciati due giovani per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio .
I due giovani sono stati notati da una pattuglia poco dopo le 17,00 in via Simone Martini mentre, nei pressi di un motociclo, con indosso il casco, con fare concitato parlottavano fra loro.
Insospettiti dal comportamento dei due, gli Agenti di sono avvicinati ed è stato a questo punto che i due ragazzi, montando repentinamente su un motociclo, hanno tentato di allontanarsi.
Fermati prontamente dai poliziotti, i due venivano controllati sommariamente, risultando così in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish, suddiviso in piccole dosi, per un perso complessivo di circa 25 grammi, nonché di 400 euro in banconote di piccolo taglio, presumibilmente provento della vendita di alcune dosi.
Nel corso delle successive perquisizioni domiciliari immediatamente eseguite, sono stati rinvenuti altri piccoli quantitativi di sostanza stupefacente del medesimo tipo, nonché un “grinder”, strumento usato per il taglio della droga.
Condotti in Ufficio per gli ulteriori adempimenti, i due giovani, rispettivamente di 20 e 18 anni, residenti a Siena, sono stati denunciati per il reato di detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio, mentre i soldi, il grinder, i cellulari nonché ovviamente la sostanza stupefacente, sono stati sottoposti a sequestro.
Proseguono da parte degli uomini della Squadra Mobile le indagini sull’attività di spaccio, in particolare in quei luoghi che risultano più esposti a tali condotte illecite.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena