Prima pagina

Spaccio di cocaina, arrestato 27enne dominicano

Nuova operazione antidroga da parte della Polizia, che ha arrestato un 27enne cittadino dominicano, residente ad Asciano, ritenuto a capo di una banda di stranieri che gestiva un intenso traffico di sostanze stupefacenti, soprattutto cocaina, sul territorio senese. Otto in tutto le persone denunciate. Le indagini sono cominciate nell’estate dell’anno scorso, partendo dagli accertamenti fatti in seguito all’allontanamento volontario da casa di un noto imprenditore senese che, stretto nella morsa della dipendenza dalla droga di cui si riforniva anche presso i giovani dominicani, aveva fatto addirittura temere il suicidio. A gennaio di quest’anno, poi, uno dei giovani dominicani componenti del gruppo era finito in ospedale per un improvviso malore e si era così scoperto che nello stomaco e nell’intestino gli si erano disfatti alcuni ovuli di cocaina, che non era evidentemente riuscito ad espellere dopo averli illecitamente introdotti in Italia dall’estero. Il giovane straniero, purtroppo, il 1° febbraio è deceduto, lasciando la giovane compagna, una cittadina italiana, ed un bambino in tenerissima età. Le prove raccolte nel corso delle indagini hanno, tra le altre cose, permesso agli investigatori di individuare uno dei luoghi dello spaccio di droga in un pub della Val di Chiana aretina, dove, nel luglio del 2013, fu sequestrata sia cocaina che hashish. Il 2 dicembre 2013, inoltre, il 27enne dominicano R. M. M – queste le sue iniziali era già finito in manette perchè sorpreso in flagranza di reato dagli uomini della Squadra Mobile senese, a Monteroni d’Arbia, mentre cedeva cocaina ad uno dei suoi abituali clienti.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena