Prima pagina

Spacciatore latitante arrestato dai Carabinieri di Poggibonsi

E’ durata soltanto poche settimane la latitanza dell’uomo di 45 anni, nato nella val d’Elsa e residente nella provincia di Firenze condannato a 4 anni di reclusione per aver commesso, tra il 2007 ed il 2014, una serie di reati relativi alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Il pregiudicato, C.P.G. le inziali, negli anni era stato più volte arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente di diverso tipo (marijuana e cocaina), ed in alcune occasioni era stato colto in flagranza di reato mentre cedeva sostanza a giovani acquirenti e per tali motivi, i carabinieri della compagnia di Poggibonsi, lo avevano tratto in arresto. Dopo la sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Siena, l’uomo si era allontanato dalla propria abitazione nella provincia di Firenze, facendo perdere, di fatto le proprie tracce.
Le ricerche condotte dagli uomini dell’arma si sono concluse nella mattina di oggi con il rintracciamento del latinante a casa di alcuni parenti, nella estrema periferia nord di Poggibonsi.
Sorpreso dal controllo dei militari dell’Arma, l’uomo non ha opposto resistenza e, forse, sollevato dal non dover più vivere nell’angoscia di una vita sfuggente, ha collaborato con i militari che lo stavano cercando.
Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Siena.
Per lo spacciatore, sposato e formalmente disoccupato, oltre alla pena da espiare, il Tribunale ha applicato una multa di oltre 14.000 euro.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena