#Sienafrancigena: ultima tappa della stagione estiva
23 Giu, 2017
logo_are_6_trasp

Domenica 25 giugno ultima tappa estiva di #SienaFrancigena, il trekking urbano lungo la Via Romea che chiude la prima parte della stagione estiva con un nuovo appuntamento slow alla scoperta di Siena. Il tradizionale appuntamento della domenica tornerà a settembre, sempre la domenica, dal 3 settembre al 15 ottobre.

A piedi per scoprire aneddoti e segreti dei pelllegrini. Per vivere l’esperienza del pellegrino la partenza è fissata, come ogni domenica, alle ore alle ore 9.30 da Porta Camollia. Da qui prenderà avvio il tour in 10 tappe seguendo il tratto urbano della Via Francigena. Per l’occasione i trekker avranno modo di visitare il Santa Maria della Scala: luogo tradizionalmente legato all’accoglienza dei pellegrini che fin dal Medioevo si mettevano in viaggio verso Roma. In occasione dell’edizione 2017 del percorso francigeno, la visita all’Antico Spedale sarà un vero e proprio tuffo nel passato grazie all’utilizzo delle video guide che accompagneranno i visitatori nel percorso di video mapping in 3d. Dopo l’esperienza “a tu per tu” con i tesori del Santa Maria i pellegrini potranno recuperare le energie con la “Bisaccia del Pellegrino”, contenente un panino con i salumi toscani, una bevanda a scelta tra una bibita e un bicchiere di birra artigianale del Santa Maria della Scala e un ricciarello IGP di Siena. Il trekking si concluderà sempre a piedi fino a Porta Romana.

Info e prenotazioni. #SienaFrancigena è un progetto dell’Assessorato al turismo del Comune di Siena in programma ogni domenica, dal 3 settembre al 15 ottobre. Il trekking ha una durata di circa 3 ore e si snoda per 4 km, con una tappa speciale al Santa Maria della Scala per un percorso di video mapping in 3D. Il costo del biglietto, comprensivo di guida, ingresso al Santa Maria della Scala e della “Bisaccia del Pellegrino” è di 20 euro e di 10 euro per bambini fino a 11 anni di età. Per info e prenotazioni è possibile telefonare ai numeri 347 6137678 e 348 0216972 oppure scrivere un’e-mail a sienasms@c-way.it. La partenza è garantita indipendentemente dal numero dei partecipanti. Su richiesta la visita potrà svolgersi in lingua inglese e all’interno del Santa Maria della Scala potrà essere effettuata con la guida o in libertà con i nuovi dispositivi multimediali.