Siena fa passi avanti nella diagnosi della dislessia in età adulta
29 Mag, 2019
dislessia

Siena protagonista di un importante passo in avanti nella ricerca sulla dislessia in età adulta, cioè dai 16 anni in sù. C’è un nuovo strumento clinico per la diagnosi di questo disturbo dell’apprendimento, per la cui messa a punto è stato fondamentale il lavoro effettuato dallo staff del Centro Dedalo, che si conferma tra i migliori in Italia per diagnosi e trattamento di DSA.  La principale novità è l’inserimento di nuove prove di lettura effettuate in modalità silente, in grado di quantificare in modo preciso la rapidità di lettura nella mente. Ciò dipende dal fatto che gli studenti piu grandi che frequentano la Scuola secondaria di secondo grado e gli universitari tendono a leggere nella mente e non più ad alta voce.

La dottoressa Claudia Liuzzi ai microfoni di ARE