“Sette note in sette notti”, gran finale al Santa Maria della Scala
14 Dic, 2017
Santa Maria della Scala_1

‘Sette Note in Sette Notti’ torna al Santa Maria della Scala per festeggiare il gran finale della quinta stagione con una nuova serata in compagnia dell’arte, della musica e dell’enogastronomia. Appuntamento giovedì 14 dicembre, dalle ore 21.15, per incontrare le bellezze artistiche dell’antico Spedale di Siena e assistere alla conferenza del professor Fabio Gabbrielli, docente di storia dell’architettura e del professor Marco Giamello, docente di Geologia all’Università degli Studi di Siena.

Per l’occasione, per la prima volta nel corso della rassegna, i giovani talenti dell’Istituto superiore di studi musicai Rinaldo Franci e del Siena Jazz- Accademia Nazionale del Jazz si esibiranno insieme.
Brindisi gustosi e finale in musica con la performance che unisce classico e jazz. L’edizione 2017 della rassegna si chiuderà con una dolce pausa di gusto che vedrà protagonisti i tradizionali dolci senesi, come il Panforte di Siena IGP e i Ricciarelli di Siena IGP dell’azienda Fiore, in abbinamento le birre artigianali del Birrificio San Quirico di Val d’Orcia. La serata si concluderà in musica con la performance nata dalla collaborazione fra l’Istituto Franci e il Siena Jazz, che porterà in scena l’incontro di due mondi musicali molto diversi fra loro, il classico e il jazz, che troveranno più di un punto in comune nell’esecuzione dei brani di George Gershwin e Leonard Bernstein.

A esibirsi per l’Istituto Rinaldo Franci saranno: Yasuko Kawahara, Domitilla Lai, Stefania Paddeu, soprano; Samuele Simoncini, tenore; Alessio Fortune Aejiugwo, baritono; Francesco Poggioni, tromba. A esibirsi per Accademia Siena Jazz: Francesco Panconesi, sax tenore; Giovanni Venturini, tastiera; Manuel Matera, basso elettrico; Francesco Brugnolo, batteria.
Sette note in sette notti. L’evento organizzato dal Comune di Siena – Assessorato al Turismo, con la collaborazione di Museo Civico, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz, Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci di Siena, AIS Toscana – Delegazione di Siena, FISAR -Delegazione Siena – Valdelsa, Birrificio San Quirico, Coripanf e Fiore. L’evento è realizzato con risorse dell’imposta di soggiorno. Per informazioni è possibile chiamare il Comune di Siena ai numeri 0577 292420 -– 226 (orario ufficio) oppure scrivere una mail agli indirizzi: museocivico@comune.siena.it e turismo@comune.siena.it. Il costo del biglietto è di 7 euro a serata e ridotto per gli studenti a 5 euro. Per info è possibile consultare il sito www.enjoysiena.it e la Pagina Facebook, il Profilo Twitter e Instagram di EnjoySiena.