“Selvaiolo, senese, cittadino del mondo”, la Selva omaggia Mario Verdone
19 Set, 2017
26-6-2009 foto di repertorio
Spettacolo: Morto Mario Verdone, il padre di Carlo
Nella foto: Mario Verdone  (Agenzia: LAPRESSE)  (NomeArchivio: VERDOnvl.JPG)

Sabato 23 settembre alle ore 17.30 nel museo della Contrada della Selva avrà luogo una serata-evento che vuole essere un omaggio a Mario Verdone nel centenario della sua nascita: “Mario Verdone, Selvaiolo, Senese, cittadino del mondo (1917-1946)”

Alla serata parteciperanno attivamente i figli Silvia, Carlo e Luca che interverranno ricordando episodi degli anni giovanili trascorsi in vacanza nella Selva. A questi importanti contributi, si alterneranno dei pièce teatrali su testi di Mario Verdone, riadattati e diretti da Luciano Guerrini e recitati da Selvaioli.

L’evento si concluderà con un buffet dedicato a tutti i partecipanti con offerta libera, il cui ricavato sarà devoluto alla Commissione Solidarietà.

Per ulteriori dettagli è possibile collegarsi al sito www.contradadellaselva.it e cliccare sull’apposita pagine dedicata all’evento in oggetto.

Con questo appuntamento la Contrada della Selva, nel centenario della sua nascita, vuole rendere omaggio a Mario Verdone, uno dei suoi figli più illustri. Mario è stato giornalista, scrittore e poeta; autore, regista e critico sia in ambito radiofonico che cinematografico e teatrale; docente universitario, membro di giuria per l’assegnazione di premi in prestigiosi festival cinematografici, si è inoltre occupato di circo, marionette e in particolare ha ridato dignità culturale al movimento Futurista. Insomma un fiume in piena che ha arricchito la cultura italiana e non solo, dalla metà del Novecento fino ai primi anni del nuovo millennio, portando costantemente nella sua attività quella nota particolare di umanità e anima visionaria che sempre hanno contraddistinto i grandi personaggi senese.

SABATO 23 SETTEMBRE alle ore 17.30

Museo della Contrada della Selva

Piazzetta della Selva

“Gli anni senesi di Mario Verdone (1917-1946)”

Con la partecipazione dei figli Carlo, Luca e Silvia Verdone