Savona – Robur Siena 0-3 (finale)
13 Dic, 2015
savona_robur

SAVONA (4-3-1-2): Falcone; Corticchia (90′ Pinton), Negro, Lebran, Vannucci; Steffè (87′ Tassi), Cabeccia, Carta; Gagliardi (75′ Clematis); Virdis, Bolgian. A disposizione: Bonavia, Cincilla, Apicella, Conti, Dell’Agnello, Romney. All. Riolfo.

SIENA (3-5-2): Montipò; Celiento, Paramatti, D’Ambrosio; Avogadri, La Vista, Sacilotto, Bastoni (60′ Burrai), Masullo; Bonazzoli (67′ Mastronunzio), Yamga (77′ De Feo). A disposizione: Bindi, Ficagna, Silvestri, Boron, Torelli, Piredda, Libertazzi. All. Carboni.

ARBITRO: Tardino di Milano.

ASSISTENTI: Sechi di Sassari e Pappalardo di Parma.

MARCATORI: 22′ Bonazzoli 26′ Yamga (rig) 89′ Masullo

AMMONITI: Paramatti Celiento(Si) Negro Lebran (Sa)

ESPULSI: 24’Cabeccia

Savona in piena emergenza: indisponibili Lomolino, Speranza e Rossini, mentre sono squalificati Antonelli, Costantini e Cucuzza. Mister Riolfo scende sul terreno di gioco con il 4-3-1-2: tra i pali Falcone, linea difensiva con Corticchia, Negro, Lebran e Vannucci. A centrocampo Steffè, Cabeccia e Carta, sulla linea della trequarti Gagliardi in appoggio alla coppia Virdis e Boggian. Siena che deve rinunciare agli infortunati Mendicino ed Opiela oltre a Portanova fermato dal giudice sportivo. Il tecnico Carboni conferma il 3-5-2: in porta Montipò, pacchetto arretrato composto da Celiento, Paramatti e D’Ambrosio. A centrocampo Avogadri sulla corsia destra e Masullo su quella mancina con La Vista, Sacilotto e Bastoni in linea mediana. Tandem offensivo con Yamga e Bonazzoli.

PRIMO TEMPO
Savona in maglia biancoblù, Siena in completa tenuta rossa.
Ha inizio l’incontro dello stadio ‘Valerio Bacigalupo’ con pallone battuto dai padroni di casa
2′ minuto: fallo di Paramatti sulla percussione di Virdis: ammonizione per il difensore senese e calcio di punizione in zona laterale per i savonesi
3′: traversone nel mezzo di Boggian liberato da Avogadri
6′: passaggio corto di Masullo verso Bonazzoli, quest’oggi capitano, che però non aggancia la sfera
8′: spiovente dalla sinistra di Vannucci neutralizzato in presa aerea da Montipò
10′: uno-due tra Boggian e Virdis che però non si concretizza e l’azione sfuma
12′: viene fermato in posizione irregolare Virdis dall’assistente
15′: tiro dal limite di Carta deviato in calcio d’angolo con il corpo da Paramatti
16′: dalla bandierina fendente di Gagliardi liberato da Celiento
18′: lungo lancio in profondità di Negro verso Boggian che però viene anticipato in uscita dall’estremo difensore senese
19′: calcio di punizione dai 30 metri per i liguri, dopo un intervento irregolare di D’Ambrosio su Gagliardi
20′: scodella nel mezzo Carta, ma la difesa ospite fa buona guardia
22′: VANTAGGIO DELLA ROBUR. Disimpegno errato della retroguardia biancoblù, ne approfitta La Vista che pesca all’interno dei 16 metri Bonazzoli che con un diagonale fulmina Falcone
24′: calcio di rigore per il Siena. Fallo di Cabeccia sullo scatenato Yamga all’interno dell’area: l’arbitro irremovibile indica il dischetto ed espelle il capitano del Savona
26′: RADDOPPIO DEL SIENA! Dagli 11 metri Yamga non perdona e trova la seconda rete per i senesi nel giro di pochi minuti
28′: ci prova dalla lunghissima distanza Bastoni senza creare problemi al numero 1 locale
31′: calcio piazzato dai 20 metri per i biancoblù per fallo di Sacilotto su Steffè
32′: destro di Gagliardi murato dalla folta barriera
35′: suggerimento di La Vista per lo scatto di Yamga, anticipato con i piedi da Falcone che sepdisce il pallone in fallo laterale
37′: conclusione di Gagliardi che non inquadra lo specchio della porta
39′: tocco corto di Virdis per Steffè che va al cross nel mezzo, senza però trovare nessun compagno in agguato
42′: ammonizione per Negro che blocca una ripartenza dello scatenato Yamga a centrocampo
44′: tiro velleitario di La Vista direttamente sul fondo
45′: assegnati 3 minuti di recupero
46′: diagonale ravvicinato di Masullo facile preda di Falcone
47′: parata plastica di Montipò sul colpo di testa di Virdis
48′: duplice fischio di Tardino che menda le formazioni negli spogliatoi
prima frazione che si conclude con il doppio vantaggio del Siena sul campo del Savona. Primi minuti di gioco avari di emozioni, poi al 22′ minuto arriva il vantaggio senese: recupera palla La Vista che appoggia per Bonazzoli che con un diagonale batte Falcone. Passano pochissimi istanti e penalty per gli ospiti con conseguente espulsione del capitano ligure Cabeccia per fallo su Yamga. Lo stesso Yamga dal dischetto realizza il raddoppio. Reazione sterile per i savonesi, con la Robur che amministra il risultato.

SECONDO TEMPO

Si riparte. Stessi effettivi per entrambe le squadre sul rettangolo di gioco
47′ minuto: cross basso dalla sinistra di Virdis allontanato da D’Ambrosio
49′: tiro-cross di Bastoni ampiamente sul fondo
51′: punizione dalla trequarti per i liguri. Carta nel mezzo, colpo di testa a liberare di Bonazzoli
53′: tenta il dribbling Masullo su tre avversari, recuperato successivamente da Lebran
55′: altro calcio piazzato in proiezione offensiva dalla destra per il Savona
56′: tocco corto di Vannucci per Carta che di potenza calcia alto sopra la traversa
58′: spiovente dalla corsia laterale di Corticchia direttamente tra le braccia di Montipò
59′: intuizione di Bastoni per La Vista che al volo calcia di poco a lato
60′: primo innesto del match deciso dal Siena: Burrai prende il posto di Bastoni
62′: assist di Yamga per La Vista che tutto solo davanti a Falcone si fa ipnotizzare
63′: assedio Robur con un tiro di La Vista che non trova fortuna
66′: lungo lancio di Yamga verso Bonazzoli che non aggancia
67′: altro cambio per gli ospiti con Mastronunzio che rileva Bonazzoli
69′: tiro di Mastronuznio da pochi passi disinnescato da Falcone
72′: giallo a Lebran per proteste nei confronti dell’arbitro
74′: non riesce la combinazione tra Masullo e Yamga con l’azione che sfuma
75′: prima sostituzione effettuata dai liguri: dentro Clematis per Gagliardi
77′: nel Siena De Feo rimpiazza Yamga
80′: spiovente nel mezzo di Clematis liberato attentamente da Sacilotto
82′: fermato in off side De Feo
85′: cross dalla sinistra di Masullo che esce sul fondo
86′: ammonizione per Celiento dopo un tackle su Steffè
87′: altro cambio per il Savona: Steffè lascia il posto a Tassi
88′: miracolo di Falcone sul tentativo di pallonetto da parte di Mastronunzio
89′: TRIS DELLA ROBUR. Assist di Sacilotto per Masullo che da posizine laterale trafigge Falcone con un rasoterra
90′: saranno 3 i minuti di extratime. Nel Savona dentro Pinton per Corticchia
93′: fischio conclusivo, tris della Robur Siena in terra ligure.
Finale: Savona-Siena 0-3
ANALISI: in pochi minuti doppio vantaggio senese con Bonazzoli e Yamga su calcio di rigore.
Nella ripresa le sorti del match non cambiano: Savona incapace di reagire e Siena padrone del campo. Sul finire di gara arriva il terzo sigillo messo a segno da Masullo appena penetrato all’interno dell’area di rigore. Successo convincente per la Robur che ottiene la seconda vittoria consecutiva in campionato con mister Guido Carboni

Damiano Naldi