Home Slide Show Musica

Ruth Slenczynska: considerata la maggiore enfant prodige dai tempi di Mozart, a 97 anni pubblica il suo nuovo album

Considerata l ‘ultima discepola vivente di Rachmaninoff – compositore, pianista e direttore d’orchestra russo di fama mondiale dei primi del novecento – la pianista Ruth Slenczynska, nata a Sacramento in California, è considerata la maggiore enfant prodige dai tempi di Mozart.

Si esibisce con il suo primo recital a quattro anni, all’ età di 6 anni è a Berlino, poi Parigi a 7 anni fino ad arrivare al duetto con il presidente Harry S Truman, durante la cerimonia di insediamento del presidente John F Kennedy.

Papà mi faceva allenare nove ore al giorno, ogni singolo giorno della settimana” racconta nella sua autobiografia in riferimento alla sua infanzia e aggiunge “Chi ha mai sentito di un pianista della mia età che ha fatto un altro album?“.

In attività da oltre 90 anni è una delle artiste più longeve di sempre. Il 15 Gennaio compirà 97 anni e il suo album sarà pubblicato il 18 marzo dopo aver firmato un contratto con l’etichetta discografica Decca.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena