Robur Siena: ridotte al minimo le quote dei soci senesi
1 Apr, 2016
duccio panti

Mentre la squadra si prepara al derby e mister Carboni medita sulla formazione da impiegare ad Arezzo, in casa Robur sono ancora le vicende societarie a tenere banco, in attesa della conclusione della trattativa Ponte-Durio. Dopo il ripianamento delle perdite, nelle ultime ore scadeva il termine per l’aumento di  capitale. Dei soci di minoranza solo Pietro Mele ha effettuato il versamento, gli altri rimangono all’interno della società ma con quote minime, con una percentuale intorno al 2%. Ai nostri microfoni l’avvocato Duccio Panti spiega la situazione che si è venuta a creare.