Sport

Robur, il futuro è di nuovo in discussione

Il futuro della Robur è di nuovo in discussione. Dopo le nubi di gennaio, dissoltesi grazie all’avvento di Anna Durio, l’ambiente bianconero torna a respirare un’aria pesante che non lascia presagire nulla di buono. La brusca frenata della scorsa settimana ha gettato nello scompiglio i tifosi, con il Siena Club Fedelissimi che ha emesso un comunicato durissimo nei confronti di Antonio Ponte e ha chiesto un incontro pubblico con i principali attori della trattativa. Ieri intanto, durante la gara degli Allievi che si è eccezionalmente disputata al Franchi, era presente Massimo Morgia, ex tecnico della Robur e oggi direttore nel Rapallo Bogliasco di Anna Durio. Presente anche Antonio Ponte, costretto a lasciare la sua postazione in tribuna per via della contestazione di alcuni tifosi. “Non mi merito tutto questo” è stato il commento dell’attuale numero uno bianconero.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena