Palio

“Quintiliano guarirà presto, appena crescerà nuovamente l’unghia”

Quintiliano, il cavallo che si è infortunato durante il Palio del 2 luglio, sta bene e presto guarirà, come ha spiegato ai nostri microfoni Raffaello Ciampoli, veterinario della clinica Il Ceppo.  “Il cavallo sta abbastanza bene, ha perso l’unghia e di conseguenza la convalescenza sarà lunga, perché dobbiamo aspettare che ricresca per la ricostruzione di tutto lo zoccolo. Noi siamo abbastanza fiduciosi, e cercheremo di risolvere il problema entro quattro mesi. Stiamo cercando di evitare che si creino infezioni o complicazioni nella parte dove è scoperta l’unghia”. Difficile spiegare come si sia infortunato, secondo il veterinario durante la corsa si è formato un ematoma fra le lamine dell’unghia causato o da un’autolesione, vale a dire che il cavallo si è pestato con l’altro zoccolo, oppure che sia stato pestato da un altro cavallo. “Ogni giorno il proprietario con i suoi figli e molti contradaioli della Pantera – conclude Ciampoli – vengono a trovarlo. Il nostro auspicio è che presto torni alla sua normale quotidianità”.

Simona Sassetti

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena