Prevenzione da HIV e HCV, test rapido per i cittadini in Piazza Matteotti a Siena
9 Giu, 2017
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

“La diagnosi precoce delle infezioni da HIV e HCV è fondamentale per prevenire la diffusione di AIDS ed Epatite C”. Così il professor Andrea De Luca, direttore dell’UOC Malattie Infettive ed Epatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, presentando i temi del Convegno internazionale Icar, Italian Conference on Aids and Antiviral Research, che si tiene a Siena, al Centro Didattico delle Scotte dal 12 al 14 giugno, sotto l’egida del SIMT, Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali. A margine del congresso, in Piazza Matteotti a Siena, davanti alla Camera di Commercio, si terranno dei test salivari rapidi con risposte in 20 minuti, gratuiti e anonimi per tutta la cittadinanza. Gli esami saranno svolti dagli operatori volontari, medici e infermieri, dell’AOUS domenica 11 e lunedì 12 giugno dalle 15 alle 18, martedì 13 dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15 alle 18 e, infine, mercoledì 14 giugno dalle 9:30 alle 12:30. “Vietato abbassare la guardia, la prevenzione è sempre l’arma più efficace contro questo tipo di infezioni – aggiunge ancora il professor Andrea De Luca -. Le persone con virus HIV, trattate precocemente, possono avere un’attesa ed una qualità di vita normali, evitando responsabilmente di diffondere l’infezione. La diagnosi precoce dell’HCV – conclude De Luca – permette la guarigione completa prima che ci siano conseguenze sull’organismo, grazie alle terapie oggi disponibili”.