Sport

Ponte blocca ancora l’accordo con la Durio. Tifosi infuriati

E’ un gioco al rialzo quello che sembra fare Antonio Ponte, presidente della Robur Siena, nella trattativa con Anna Durio. Dopo l’accordo verbale siglato tra i due lunedì scorso, l’imprenditore svizzero ieri sera ha cambiato idea e bloccato nuovamente la cessione. La notizia è apparsa a tarda ora sul sito dei Fedelissimi e l’ha confermata stamani Lorenzo Mulinacci ai microfoni di Are. “La firma della vendita della società prevista per ieri non è arrivata, Ponte che lunedì aveva incontrato Anna Durio e trovato l’accordo per la cessione a quasi 3 milioni di euro, ha cambiato idea – ha detto Mulinacci -. Questo comportamento ci fa arrabbiare perchè si sta facendo una speculazione mancando di rispetto a tutta la tifoseria. Ponte si sta comportando come 15 anni fa quando cedette le azioni del Siena, cerca di monetizzare il più possibile pretendendo cifre esagerate per comprare una società già indebitata. Oggi si incontreranno di nuovo vedremo se Anna Durio starà a questo gioco”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena