Poggibonsi: ladri in azione nel fine settimana, furto di vino per un valore di oltre 40mila euro
4 Ott, 2018
fratelli innocenti

Presi di mira dai ladri. L’enoteca Innocenti Wines di Poggibonsi è stata visitata da malviventi per ben due volte nel giro di qualche mese. E alla fine il danno ammonta a oltre 60mila euro. L’ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato qualche giorno fa, durante il fine settimana. In quella occasione i banditi si sono impossessati di 8mila bottiglie, tra vino, liquori e distillati. Merce che all’ingrosso vale più di 40mila euro. «I ladri sono entrati in azione in due tempi, durante il fine settimana», racconta Gianni Innocenti, titolare insieme al fratello Francesco, dell’enoteca al cui interno è stato da poco aperto anche un avviato ristorante. «Hanno agito tra sabato e domenica. Come si vede dalle telecamere del sistema di videosorveglianza, era un commando di 5 persone che hanno caricato tutto su un furgone bianco. Hanno eluso l’allarme, hanno aperto il cancello del magazzino e sono entrati all’interno, dove in un’ora e mezza il sabato e altrettanto la domenica, ci hanno praticamente portato via quasi tutto».

Le indagini. Del furto si occupano i Carabinieri della Compagnia di Poggibonsi. A loro il compito di visionare le immagini registrate dalle telecamere, confrontare indizi, verificare ipotesi. «Quello che possiamo pensare – continua Innocenti – è che possa essere stato un furto su commissione. Qualcuno interessato a vendere vino sul mercato parallelo. Su pensa che possa finire sul mercato estero anche se molte bottiglie sono nostre etichette esclusive, nostre selezioni».

Il secondo episodio in poco tempo. Per una piccola realtà come la Innocenti Wines il furto subito è una vera disperazione. «Siamo in crisi, specialmente se si pensa che pochi mesi fa ci avevano rubato bottiglie per 20mila euro. Cerchiamo di lavorare, abbiamo aperto un ristorante dentro l’enoteca, abbiamo 900 etichette a disposizione, ma questi episodi lasciano il segno. Non è certo facile andare avanti».

Innocenti Wines è una enoteca nata per valorizzare piccole realtà territoriali. Core business incentrato nel canale horeca, ovvero il mondo della ristorazione, da due anni è diventata anche un punto di vendita per il cliente finale. «Ci piace definirci una sorta di talent scout di piccole realtà da valorizzare, anche di quelle che non hanno una rete di vendita, ma che hanno prodotti di qualità. Non abbiamo soltanto i grandi brand», conclude Gianni Innocenti. «Con le piccole cantine abbiamo instaurato un rapporto di collaborazione, molte sono cresciute, hanno virato dal convenzionale al biologico e al biodinamico e insieme abbiamo raggiunto risultati interessanti».

 

Nella foto i fratelli Gianni e Francesco Innocenti