Pediatria neonatale, in dono ai piccoli pazienti del reparto le copertine ricamate a mano dalle infermiere
28 Dic, 2018
in Pediatria

Dimostrare la propria vicinanza ai bambini ricoverati e alle loro famiglie perché è dall’attenzione ai piccoli dettagli che si riesce a far sentire il proprio affetto cercando, al tempo stesso, di migliorare la qualità della permanenza in ospedale. Soprattutto durante le Feste. È questo lo spirito che accompagna l’ormai tradizionale dono di Natale per i piccoli pazienti della UOC Pediatria neonatale dell’Azienda ospedaliero-universitaria senese diretta dal professor Giuseppe Buonocore: si tratta delle copertine natalizie per i nuovi nati ricamate a mano dalle infermiere. Un bel pensiero che si rinnova di anno in anno e che vuole essere la dimostrazione concreta dell’affetto dei professionisti della Pediatria neonatale per le famiglie dei piccoli degenti che trascorreranno in ospedale gli ultimi giorni dell’anno. Oltre alle coperte, realizzate sia per le culle che per le incubatrici, offerti dall’Associazione Le Coccinelle anche dei piccoli bavagli che andranno a loro volta in dono ai bambini del reparto. Novità del 2018 un piccolo presepe, realizzato dai professionisti del reparto, che ritrae gli stessi medici, infermiere, OSS e ausiliarie della Pediatria neonatale. Gli stessi professionisti ci tengono a ringraziare Rasam per le stoffe, Gomitolandia per la lana e le signore Angela Parlapiano e Patrizia Ciacci per l’aiuto nella realizzazione dei doni.