Pd Monteriggioni alla direzione provinciale: “Basta diatribe, ci dissociamo da questo modo di fare politica”
28 Lug, 2018
logo_pd

“La politica del tutti contro tutti non ci appartiene”. Inizia così la nota dell’Unione comunale Pd di Monteriggioni in merito agli ultimi dibattiti che si sono susseguiti sulla stampa locale negli ultimi giorni in vista dell’assemblea provinciale del Partito democratico.

“La vittoria del centrodestra a Siena” – si legge ancora nella nota – “è merito anche delle divisioni interne al Partito democratico, che hanno destabilizzato molti iscritti e simpatizzanti che da anni votavano per il centrosinistra. Oggi più che mai è necessario restare uniti e smettere con questo gioco al massacro che non ci rappresenta e che i nostri elettori non comprendono. Dobbiamo smetterla con queste lotte per affermazioni personali e di corrente. Il Pd di Monteriggioni si dissocia da questo modo di fare politica, dai botta e risposta sui media che non portano a niente, anzi confondono tuti coloro che hanno sempre avuto fiducia nei nostri valori. Le elezioni del 2019 sono dietro l’angolo! Quello che dobbiamo fare è metterci attorno ad un tavolo e discutere seriamente di quello che è successo finora, dando degli indirizzi politici per il futuro. Questo ci aspettiamo da una classe dirigente seria e responsabile, altrimenti è meglio che si faccia da parte, perché le lotte e le faide interne non interessano a nessuno e soprattutto rappresentano solo i protagonisti e non gli iscritti che guardano esterrefatti a ciò che sta accadendo dopo la perdita di Siena”.

“Ribadiamo il nostro distacco da queste diatribe mediatiche – prosegue la nota del Pd di Monteriggioni – convinti che i veri confronti utili siano quelli che emergono dagli incontri fisici con i cittadini durante le iniziative pubbliche organizzate sul territorio”.