Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Paura in Fontebranda: frana di tufo minaccia abitazioni, otto evacuati

Sono stati sistemati in albergo o presso alcuni parenti, gli otto residenti evacuati dalle loro abitazioni di via Fontebranda, in tutto cinque famiglie, dopo la frana di tufo che ieri mattina ha interessato e minacciato alcune abitazioni della zona, dopo aver divelto le reti metalliche di protezione. A provocarla dovrebbero essere state le forti piogge ma naturalmente sono in corso analisi e verifiche. La zona è stata ovviamente transennata e poi si procederà alle operazioni di consolidamento e alla rimozione della frana con le ruspe. I tempi è ancora difficile stimarli. Non ci sono stati danni alle persone ma si può proprio dire che sia stata una circostanza fortuita, dato che la frana ha interessato anche uno scantinato e un’automobile sulla quale uno dei residenti stava per salire.

Sul posto, con vigili del fuoco, carabinieri e Protezione Civile sono arrivati il sindaco di Siena Luigi De Mossi e l’assessore ai lavori pubblici Sara Pugliese.  Il costone franato è di proprietà e competenza del comune, dato che la zona è quella del cimitero del Laterino. Quasi un anno fa un’altra frana si era appoggiata contro un bed and breakfast dal quale si dovettero evacuare tredici persone.

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena