Mps: Mussari, Vigni e Baldassarri assolti in appello
7 Dic, 2017
Antonio Vigni e Giuseppe Mussari

Tutti assolti. E’ arrivata l’attesa sentenza della Corte di appello di Firenze nel processo contro gli ex vertici della Banca Mps Mussari (ex presidente), Vigni (ex direttore generale) e Baldassarri (ex capo area finanza), che erano accusati di concorso in ostacolo alla vigilanza, relativamente alla omessa comunicazione a Banca d’Italia del contratto con i giapponesi di Nomura per la ristrutturazione del derivato Alexandria.
In primo grado i tre imputati erano stati condannati a 3 anni e mezzo di reclusione oltre a 5 anni di interdizione dai pubblici uffici. Il procuratore generale Vilfredo Marziani in appello aveva chiesto sette anni per Mussari e sei per gli altri ex dirigenti.