Monticiano: si infortuna Terribile da Clodia e riscoppia la polemica sul canape
4 Giu, 2019
Monticiano 7 aprile (1)

C’era attesa per il pomeriggio di corse a Monticiano, l’ultimo sulla pista del Tamburo per questa stagione di addestramento dei cavalli da palio. La seduta però è stata funestata da un incidente accaduto all’inizio della quarta batteria, quando Terribile da Clodia, montato da Enrico Bruschelli, è rimasto intrappolato con le zampe nel canape, che è sceso troppo lentamente e non perpendicolare, ed è caduto. Un problema che si è presentato svariate volte e che fa discutere.
I lavori si sono fermati per quasi un’ora, poi è stato deciso di riprendere a correre le batterie (ne erano previste 8, con 58 cavalli impegnati), senza però le operazioni di mossa. Prima dell’incidente si erano viste buone cose da parte di Remistirio montato da Elias Mannucci e di Thiago Baio con Bastiano Sini, ma ad impressionare tutti Jonatan Bartoletti e Phatos de Ozieri, che hanno letteralmente volato.

Ai microfoni di ARE Jonatan Bartoletti e Massimiliano Ermini, presidente associazione allevatori e allenatori dei cavalli da palio

BARTOLETTI


ERMINI